Come costruire una casa in legno

casa legno

Oggi si sta diffondendo in molte zone l’utilizzo delle case in legno. Queste abitazioni sono totalmente ecocompatibili, in quanto la struttura è costruita con materie prime provenienti da fonti rinnovabili (gli alberi). Inoltre permettono di introdurre una serie di interessanti soluzioni, che garantiscono un prezzo equo e un’abitazione ampia e piacevole.

La costruzione

È abbastanza semplice comprendere come costruire una casa in legno. Essenzialmente si tratta di preassemblare buona parte delle pareti, interne ed esterne, posizionando al loro interno tutti gli impianti. Tutte queste operazioni possono essere effettuate comodamente in azienda; tipicamente le ditte che si occupano di costruire le case in legno possiedono ampi capannoni automatizzati, che permettono di effettuare il preassemblaggio al coperto, senza preoccuparsi del clima esterno. Questo metodo consente di procedere con la costruzione anche durante il più rigido inverno o in periodi caratterizzati da piogge insistenti: questo sarebbe impossibile in un cantiere all’aperto. Dopo aver preparato tutte le parti avviene la vera e propria costruzione della casa, sul sito di destinazione. In alcuni casi le operazioni di costruzione avvengono in tempi brevissimi, spesso in meno di 10 giorni.

La progettazione

Le case in legno oggi disponibili sul mercato sono essenzialmente di due tipi: alcune aziende propongono ai loro clienti delle case chiavi in mano, già progettate e perfezionate in ogni particolare; in altri casi invece si può decidere di contattare un progettista edile, ad esempio un geometra o un architetto, a cui si può richiedere di progettare la nostra nuova casa in legno. Chiaramente in questo secondo caso si potrà avere una maggiore libertà costruttiva, non essendo legati a dei progetti preordinati. Il costo della futura costruzione però può variare molto. Possiamo anche decidere di lasciare al progettista tutte le incombenze della costruzione: oltre che del progetto, si occuperà di contattare i costruttori, gli impiantisti e le aziende che si occupano delle finiture. Conviene sempre affidarsi agli esperti del settore, perché se dovessimo occuparci di scegliere ogni singolo operatore che interverrà nella costruzione della casa, ci troveremmo a dover impiegare moltissime ore e a dover programmare noi stessi i diversi interventi.

Le scelte

Quando si desidera costruire una nuova casa è di primaria importanza intervenire ogni volta in cui è necessario effettuare delle scelte che influiranno sull’estetica dell’abitazione e sulla sua fruibilità. La casa sarà abitata dal committente, ed è lui che deve avere l’ultima parola sulle questioni non prettamente strutturali o legali, per fare in modo di ottenere proprio la casa che desidera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *