Stili e tendenze 2016 arredamento casa

arredamento

arredamentoQuali sono le tendenze e gli stile di arredamento di interni per la casa del 2016? Parole chiave sono “naturalezza”, “semplicità”, “sobrietà”, “illuminazione”… per rendere l’ambiente accogliente ed elegante senza esagerare con gli accessori e con i complementi d’arredo, che devono essere pratici e funzionali.


L’arredamento della casa dovrebbe riflettere il nostro stile e non solo quello dettato dalle mode del momento, esibito dalle riviste patinate del settore. Possiamo prendere spunti interessanti dai magazine e dalle rubriche specialistiche, ma poi dovremmo puntare a rielaborarli in base alle nostre idee e alla vivibilità che deve garantire l’ambiente domestico.

La casa non deve essere un museo, a maggior ragione se la abitiamo con dei bambini, che possono rovinare il mobilio, rompere gli accessori che utilizziamo come complementi d’arredo. Se vogliamo dare un’impronta particolare alla nostra casa, possiamo prendere come riferimento gli stili del momento, farci guidare nella scelta dei colori, dei tessuti e dei materiali, ma sempre tenendo a mente che possiamo interpretare a nostro piacimento, e in base alle nostre esigenze, tutto l’arredamento degli interni.

Se avete acquistato una casa o se state pensando di rinnovare l’arredamento di quella in cui già vivete, continuate la lettura di questo articolo per conoscere quali sono le tendenze di arredamento per il 2016, come giocare con l’abbinamento di elementi moderni e tradizionali, come ottenere uno stile naturale e delle nuance sobrie ed eleganti.

Parliamo di accessori. Non devono appesantire l’ambiente, ma possono renderlo unico con la loro particolarità, quindi via alla creatività, a quei particolari capaci di risaltare il clima dell’ambiente.

Le tendenze arredamento 2016 puntano a mobili in legno naturale con tonalità calde e morbide, avvolgenti. Elementi dalle superfici grezze e rustiche sono la scelta ideale per rendere l’ambiente ancora più accogliente e affascinante.

Così come i mobili, anche le stoffe devono essere naturali, spazio alla lana, al lino, al cotone, lavorati artigianalmente.

E sempre in nome dell’artigianalità, le nuove tendenze puntiamo a soluzioni sempre più personalizzate anche per gli accessori e le rifiniture, studiate per essere parte di un arredamento dallo stile unico e dalle forme originali, tipiche della lavorazione artigianale. Come mostra questo sito web www.turraarmando.com, possiamo ottenere tavoli, lampade, librerie, rivestimenti in tutti i tipi di materiali e per gli ambienti più disparati.

E ancora, all’insegna della naturalezza anche ambienti più fluidi, dove l’elemento fisso del muro cade giù!
Non più muri imponenti e occlusivi a dividere gli spazi, ma divani, tendaggi e librerie…all’insegna della leggerezza e della funzionalità. Inoltre, una divisione di questo tipo permette di poter utilizzare meglio e con maggior fluidità tutti gli spazi in connessione tra loro.

L’illuminazione si fa intensa e calda, scegliete LED moderni pr la vostra abitazione.

Accessori e complementi d’arredo di forme geometriche particolari e dai toni accesi, in contrasto con quelli tenui che dominano in casa. E per concludere… spazio a vasi, paralumi moderni, ciotole, a dare all’ambiente un tocco sobrio e raffinato giocando con i contrasti di una casa tecnologica ma dove predomina l’elemento naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *