Rivoluzione tecnologica delle schede audio portatili

computer

La vita dei musicisti è molto cambiata negli ultimi decenni, ormai buona parte del lavoro viene fatta al PC, sfruttando i notevoli cambiamenti tecnologici avvenuti in questo ambito. Per chi vuole un set up di tutto rispetto, spendendo cifre abbordabili, oggi sono disponibili numerosi modelli di schede audio portatili, da installare esternamente al computer. Questo permette di utilizzare queste periferiche anche sul portatile, in qualsiasi situazione, senza dover spendere cifre astronomiche.

Le schede portatili

Una scheda audio portatile non è altro che un dispositivo esterno che bypassa la scheda integrata nella scheda madre, elaborando il suono. Visto che buona parte dei computer, soprattutto per quanto riguarda i portatili, ha delle schede audio integrate di bassa qualità, il poter utilizzare un prodotto esterno migliora in modo elevato le prestazioni finali, consentendo di ottenere diversi effetti sfruttabili in vari ambiti. Il costo di alcuni di questi prodotti è decisamente contenuto, cosa che li rende fruibili a chiunque, dallo smanettone che vuole fare un filmino con gli amici, fino all’appassionato musicista che intende prepararsi una sala di registrazione domestica. Tra i prodotti diffusi negli ultimi tempi un ottimo compromesso tra qualità e prezzo contenuto lo si può trovare ben esaminato nella recensione della Scarlett 2i2.

A chi serve una scheda audio

Sono molte le persone che oggi hanno necessità di sfruttare una scheda audio portatile. Le categorie sono varie, si va dal gamers spinto, che ha preparato una gaming station di tutto rispetto, con monitor enorme, periferiche di gioco di ultima generazione e addirittura sedia appositamente studiata per non stancarsi mai durante la sua “attività”, fino al musicista. Oggi fare musica è sempre più spesso un’attività subordinata ad un certo livello di elettronica, che si utilizza solo in alcuni casi per produrre i suoni, come “strumento”. La parte di software si utilizza invece per mixare i brani, per produrli nel modo desiderato, o anche per ottenere effetti speciali. Molto spesso i giovani preparano i loro provini direttamente a casa, per arrivare in salsa di registrazione con un’idea ben precisa del suono che desiderano ottenere. Una scheda audio portatile può essere utile anche per tutti coloro che si dilettano di produzione di video, anche a livello amatoriale. Visto che molto spesso per questi scopi si usano dei computer portatili, l’esigenza di avere a disposizione una periferica audio esterna è quasi una necessità, non potendo andare a modificare il setup hardware del computer stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *