Come funziona il conto Mediolanum?

mediolanum

mediolanumDi fronte alle opportunità di investire i propri soldi in un conto deposito, sono in tanti a chiedersi se convenga o meno vincolare i propri risparmi in un conto di questo tipo fra i tanti esistenti.


Una volta individuato il conto deposito con le caratteristiche più vicine a quello che si desidera, si può approfondire l’analisi consultando la rete che è un bacino ricco di opinioni sulla prospettiva di investimento profilata.

In questo articolo approfondiamo il conto deposito offerto dalla banca Mediolanum, ‘InMediolanum’, di cui si parla molto in rete fra gli utenti nei molti forum dove si mettono al confronto tra di loro le varie opinioni su questo conto della banca Mediolanum.

Al vaglio devono essere messe alcune caratteristiche che contraddistinguono i vari conti deposito, fra esse il rendimento netto.


La domanda centrale è se valga la pena o meno investire denaro nei conti deposito tenendo conto degli interessi garantiti, dei rendimenti ipotizzabili nella prospettiva temporale a lungo termine.

La domanda direttamente connessa alla precedente è se la Banca Mediolanum è sicura o meno. La situazione delle banche è sotto gli occhi di tutti, i rischi sono all’ordine del bollettino TG, questa ansia ha investito molti utenti e risparmiatori che si pongono delle domande sulle garanzie che possono avere da un investimento di questo tipo.

Per rispondere, intanto, ad entrambe le domande in modo parziale, un primo vantaggio a favore della scelta di un conto deposito Mediolanum è quello della solidità garantita dalla banca. La banca nel tempo ha saputo mantenere in equilibrio i mutui e i prestiti concessi e sanati. Questo è a ben guardare un primo dettaglio da non sottovalutare.

Uno dei consigli, prima di scegliere un conto deposito, è sicuramente quello di valutare bene e a fondo la situazione economico e finanziaria dell’istituto. Per evitare rischi futuri è bene scegliere banche che nel tempo hanno maturato la gestione dei patrimoni e il ‘private banking’ piuttosto che quelle banche che hanno eccelso per le erogazioni dei finanziamenti.

InMediolanum è un conto a zero spese realizzato dalla banca per ripagare il vincolo dei risparmi. Per quanto riguarda, invece, l’aspetto degli interessi c’è da notare che il tasso annuo lordo garantito è pari all’1,25% per i depositi a 12 mesi.

Ma non bastano questi aspetti, bisogna guardare anche ad altre caratteristiche, come ad esempio le spese da sostenere. L’istituto bancario assicura che non vi sono commissioni per l’apertura, per la gestione del conto deposito né per le operazioni effettuate, che si può aprire il conto online oppure con un ‘family banker’, fissando un appuntamento direttamente dal sito.

Il capitale può essere svincolato senza dover pagare alcuna penale. I vincoli sono di 3, 6 o 12 mesi e banca Mediolanum mette a disposizione l’anticipo sugli interessi ogni 3 mesi. L’imposta di bollo è a carico del cliente ed ammonta allo 0,20% sul deposito vincolato. La tassazione sugli interessi è pari al 26% (mentre è al 12,50% per titoli di Stato e buoni postali).

Un altro aspetto a favore dei conti deposito è che essi sono garantiti dal Fondo Interbancario di Tutela dei depositi fino a 100 mila euro. Riguardo ai rendimenti corrisposti ai risparmiatori, il tasso annuo lordo non è simile a quello offerto agli altri prodotti. In defnitiva, la soluzione che offre il conto deposito di Mediolanum è da considerare se si vuole un investimento sicuro e garantito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *