Broker opzioni binarie BDSwiss: analisi a 360°

gruppo di brokerSono ormai molti i broker di opzioni binarie che operano abitudinariamente nel vasto mondo di Internet e tra i tanti ce n’è uno che ha catturato l’attenzione sia dei principianti sia dei più esperti. Il suo nome è BDSwiss e la sua una storia nasce nel recente 2012 sotto la Keplero Holding Ltd: parliamo di una realtà con sede a Cipro e con diversi uffici in quel di Francoforte e che, tanto per non farsi mancare quella giusta dose di garanzia di serietà, ha peraltro ottenuto la certificazione tanto del Cysec quanto della Consob affinchè possa tutt’oggi operare in qualità di intermediario finanziario.

Broker opzioni binarie BDSwiss: perchè è affidabile

Ma andiamo un po’ più nel dettaglio di quel che è BDSwiss al di là della sua presentazione formale. In primo luogo c’è un motivo per cui questa piattaforma di trading possa esser considerata avanti rispetto a molte altre, e tutto ciò ha a che fare con l’autorevolezza tramite la quale ha voluto rivestire la sua stessa attività: per molti broker è consuetudine cercare di offrire grandi guadagni all’utente, mettergli a disposizione irripetibili occasioni di successo, proporgli costi di commissione rasenti lo zero e magari, quando il bottino inizia a farsi particolarmente consistente, scapparsene con tutta la cassa. BDSwiss ha invece scelto la formula della chiarezza e della legalità, tanto è vero che il fatto stesso di voler essere continuamente posta sotto il controllo del Cysec e della Consob è lì a dimostrarlo.

Non dobbiamo affatto sottovalutare questo elemento, poiché aver ricevuto l’autorizzazione ad operare sui mercati finanziari è condizione fondamentale per poterne diventare parte attiva. Ma soprattutto, è elemento di garanzia per l’aspirante trader che a queste piattaforme di brokeraggio finisce per affidare una mole di denaro alquanto consistente! Insomma, la presenza costante del Cysec e della Consob su Banc de Swiss non fa che rendere tale broker come uno dei più seri e uno dei meno soggetti al rischio di manipolazioni del mercato.

BDSwiss: istruzioni per l’uso

Appurato il fattore sicurezza che come abbiamo già detto vuole la sua giustificata parte, scopriamo tutte le altre condizioni che vengono poste in essere da BDSwiss affinché si possa operare con la sua piattaforma. A parte il fatto che il sistema supporta la lingua italiana così come diverse altre lingue di uso comune (e non), al suo interno troviamo anche una piattaforma StopOption e la possibilità di investire su molteplici fronti delle opzioni binarie (call e put, one touch, 60 secondi, ladder, long term, coppie e via dicendo).

I profitti raggiungono peraltro l’interessante quota dell’89% e per qualsiasi problema, non abbiamo nulla di cui preoccuparci: l’assistenza viene garantita in qualunque ora della giornata e anche in lingua italiana così da agevolare il tutto e far sentire più a suo agio l’utente stesso. Inoltre, il fatto che BDSwiss non sia solo raggiungibile sotto forma di sito web ma che abbia deciso di reinventarsi in chiave mobile grazie ad un’applicazione mirata per Android e iOS, è senz’altro prova del suo desiderio di accontentare le esigenze più diverse e di voler perennemente cavalcare l’onda della modernità.

In quanto a denaro, invece, BDSwiss pone come condizione di inizio un deposito di 100€ minimo e transazioni di diverso taglio che partono da una base non inferiore ai 5€. A dir la verità ci sono anche tetti per il deposito massimo (5.000$) e per il trade massimo (1.500€) ma è chiaro che parliamo di condizioni che non sono poste sotto l’interesse comune poiché darebbero per scontata la presenza di un capitale iniziale a dir poco ingente!

Per conoscere altre informazioni legate all’utilizzo di questo broker è tuttavia possibile approfondire la questione cliccando sul collegamento che segue: http://www.leopzionibinarie.it/broker-opzioni-binarie/bdswiss/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *