Come funzionano Slot Machine: un miliardo di probabilità per sognare il Jackpot

slot machine

 

slot machineNella vita è sempre una questione di numeri e algoritmi, soprattutto quando ci addentriamo nel campo della tecnologia. Sono davvero lontani i tempi in cui le slot machine erano un rudimentale strumento per intrattenere le mogli dei giocatori di poker costrette a sorseggiare fiumi di Bloody Marie in attesa delle interminabile sfide al tavole verde. Sono davvero lontani i tempi in cui le slot erano dei rottami metallici i cui rulli potevano essere manipolati ad hoc per ottenere una combinazione vincente bloccando con uno semplice stecchino la rotazione di un rullo. Nell’arco di un secolo tutto è cambiato in maniera radicale e oggi vi vogliamo svelare uno dei misteri che ruota attorno ad uno degli elementi simbolo dei casinò online, ovvero le slot machine.

In una moderna video slot, che potreste incontrare nel bar sotto casa vostra o nelle room dei casinò resort più prestigiosi d’Italia, le combinazioni vincenti sono regolamentate da un generatore casuale di numeri – Random Number Generator (RNG) – che inizia a funzionare non appena la slot machine viene collegata ad una presa elettrica e che fa uscire numeri interi, solitamente compresi tra 1 e diversi milioni, per centinaia di volte al secondo. Il momento esatto in cui la slot viene azionata (tramite la classica leva o la digitazione di un pulsante), il computer registra alcuni numeri successivi rilasciati dal generatore casuale, dopodiché li elabora tramite un complesso programma che determina il valore della giocata, determinando la posizione esatta dove i rulli si debbano fermare.

La probabilità che sul display vi appaia un determinato simbolo o una particolare combinazione di simboli dipende da esclusivamente dalle impostazioni del famigerato rullo virtuale. Come specificato nel vademecum proposto dal sito specializzato http://www.slotgratisonline.org/, ogni stop di uno dei rulli che governa le slot machine, può corrispondere ad uno o più stop del rullo virtuale. In pratica, la possibilità che esca un particolare simbolo sul rullo della slot machine dipende da quanti stop virtuali corrispondono allo stop del rullo del gioco.

Passiamo ad un esempio pratico. In una comunissima slot machine, lo stop del simbolo che assegna il famigerato jackpot (solitamente il più prezioso della Vlt) per ogni rullo del gioco corrisponde a un unico stop del rullo virtuale. Ciò vuol dire dal punto di vista matematico che le probabilità che esca il simbolo jackpot su un rullo sono pari a 1 su 64 (prendendo 64 come valore di riferimento predefinito). Ipotizzando che tutti e 5 i rulli siano impostati allo stesso modo, le probabilità che esca 5 volte il simbolo jackpot (e quindi intascare un bel gruzzoletto) sono pari a 1 su 64 elevato alla 5a potenza e di conseguenza 1 su 1073741824. Ovvero conquistare un Jackpot non è un’impresa di tutti giorni e richiede che un numero imprecisato di variabili remi a vostro favore durante una sessione di gioco.

Un’altra curiosità riguarda i “maledetti” spazi bianchi tra un simbolo e un altro, che invece corrispondono solitamente a un numero maggiore di stop virtuali rispetto a quelli di un simbolo, e di conseguenza hanno una probabilità più elevato che escano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *