Italia-Belgio: probabili formazioni e le ultime novità

formazione

formazioneL’Italia di Antonio Conte, ormai qualificata per la fase finale degli europei di calcio 2016, affronta il Belgio in amichevole. Nainggolan e compagni, lo ricordiamo, sono al momento al primo posto del ranking FIFA per cui per gli azzurri si tratterà di una sfida molto impegnativa.

L’amichevole di venerdi 13 novembre che si giocherà a Bruxelles fra la nazionale italiana e quella belga promette spettacolo ed è forse la prima volta che proprio i padroni di casa sono favoriti alla vittoria del match. L’operatore di gioco Netbet, che si occupa sia di scommesse che di casino online, clicca qui per visitare netbet online casino, propone per questo autentico big match delle quote che ci hanno lasciato di stucco: l’1 del Belgio paga 1.94, l’X 3.06 e il 2 dei ragazzi di Conte addirittura 3.46. una quota piuttosto alta per la vittoria degli azzurri anche se c’è da dire che l’Italia nelle gare amichevoli non si mai comportata in maniera egregia.

C’è da dire che il Belgio non si trova al primo posto per caso. Ha iniziato la sua personalissima scalata del ranking passando dal 71° al 1° posto nel giro di 15 anni, frutto di un lungo percorso iniziato nel 2000, precisamente quando si è deciso di puntare molto sui giovani, rischiando anche molto pur di farli giocare in prima squadra. Certo, mancano titoli internazionali importanti nella loro bacheca ma, questa programmazione a lungo termine e il duro lavoro per far crescere la squadra ha evidentemente dato i suoi frutti, visto che il valore complessivo del Belgio ammonta a 322 milioni di euro mentre l’Italia si ferma a poco più della metà (173 milioni di euro).

Ma diamo un occhio alle possibili formazioni, iniziando proprio dagli azzurri che si presentano senza Prilo, Verratti e Insigne. La formazione sperimentale su cui opterà il ct Conte sarà probabilmente un 4-4-2 così composto: Buffon tra i pali. In difesa Darmian e De Sciglio sulle corsie laterali con al centro Bonucci e Chiellini. A centrocampo Marchisio e Parolo come coppia centrale, mentre sugli esterni Candreva e Florenzi. Coppia d’attacco ormai confermatissima sarà ancora un volta composta da Eder e Pellè.

Dall’altra parte, invece, l’allenatore del Belgio, Marc Wilmots, è costretto a rinunciare al suo portierone titolare Courtois a causa del brutto infortunio che l’ha colpito ad inizio stagione in una gara con il Chelsea e che lo terrà fuori dal campo ancora per molto. Questo, dunque, l’undici che andrà a comporre il 4-2-3-1 belga: Mignolet; Alderweireld, Kompany, Varmaalen, Vertonghen; Witsel, Nainggolan; Hazard, Fellaini, De Bruyne; Benteke.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *