I vecchi giochi da sala giochi: perché piacciono ancora?

supermario

Sono molti i nostalgici che ancora oggi giocano ai vecchi giochi, quelli che qualche decennio fa erano disponibili solo nelle sale giochi, per cui serviva introdurre una moneta, o un gettone, per far iniziare la partita. Molte delle persone che oggi giocano a questi vecchi titoli non sono però dei nostalgici, magari negli anni ’80 non erano neppure nati, o erano bambini piccoli, che di sicuro non entravano nelle sale giochi. Il fenomeno è molto diffuso, come si può notare anche da tanti articoli disponibili sul sito insertcoin, per motivazioni diverse a seconda dei casi.

I nostalgici

Chi non ha mai desiderato, anche solo per un attimo, di tronare indietro nel tempo? Per molte persone oggi giocare a Tetris o a frogger è come fare un tuffo nel passato, riassaporando per breve tempo un qualcosa che si pensava perduto. Queste persone si immergono nei vecchi giochi proprio come se tornassero bambini, cosa che sicuramente aiuta ad alleviare dallo stress della vita quotidiana. In molti casi si tratta di genitori con figli, o di persone che hanno 40 anni o anche di più. Giocare a un vecchio gioco in questi casi è una breve pausa dalla realtà quotidiana, che ci si può concedere senza spendere nulla, comodamente dal computer di casa propria.

I nuovi giocatori

Ci sono anche nuovi appassionati dei vecchi titoli, che magari hanno meno di 30 o anche di 20 anni. In questo caso sono dei nuovi accoliti della religione seguita da coloro che amano pac man o lady bug, o anche il rinomatissimo super Mario. Ma perché giocare a questi “giochini” quando si avrebbero a disposizione MMORPG o giochi di vario genere con grafica da urlo e game play coinvolgente. Le risposte sono varie; alcuni giocano ai cosiddetti “giochini” perché sono disponibili gratuitamente, altri perché ogni singola partita è sufficientemente breve da poterne fare molte anche in meno di un’ora: ci si ricarica dalla giornata pesante, e poi si ricomincia con la propria attività. Del resto moti dei giochi da utilizzare come passatempo moderni sono derivati da quelli più vecchi, non sempre con soluzioni migliori.

Dove trovare i vecchi giochi

Sono molti i siti che permettono di giocare ai vecchi titoli, quelli che andavano per la maggiore negli anni ’80-’90 disponibili inizialmente solo nelle sale giochi. In molti casi si devono scaricare degli emulatori, altri siti invece permettono di giocare direttamente online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *