Addestratore di cani: la professione del futuro

cane corso

Sono moltissimi gli italiani che amano condividere la loro vita con un amico a 4 zampe, in particolare un cane. Per chi ama i cani e la vita all’aria aperta diventare addestratore di cani, o anche solo educatore cinofilo, può essere una vera e propria opportunità lavorativa, che si può iniziare come fosse un hobby, per poi ampliare il tempo da dedicare a questo tipo di attività con il passare del tempo.

Come di si diventa addestratore di cani

In Italia la figura dell’addestratore di cani è oggi ancora controversa; solo negli ultimi anni infatti si sta cercando di istituire un albo professionale e di definire questo tipo di professione. I corsi per diventare addestratori di cani sono di vario tipo, a seconda dell’attività che si intende effettivamente svolgere. Il livello di base è il corso per educatore cinofilo; si tratta di quella figura che si occupa di migliorare i rapporti di una famiglia con il nuovo cucciolo, andando a lavorare sul carattere dell’esemplare giovane. Questo tipo di corso consente di avere un attestato di frequenza, che abilità ad operare come educatore cinofilo su tutto il territorio nazionale. Si tratta in genere di alcuni incontri in stile work shop, a cui si partecipa di preferenza con il proprio animale domestico. Lo stile di insegnamento è quindi di tipo full immersion, partendo dalle esperienze personali per riportarle poi in altri contesti.

L’istruttore cinofilo

Fa sempre parte del concetto di addestratore di cani anche la figura professionale dell’istruttore cinofilo. Per diventare addestratore è necessario seguire un iter più prolungato rispetto a quello dell’educatore cinofilo, anche se spesso le due figure confluiscono in un singolo soggetto. Mentre l’educatore cinofilo si dedica soprattutto all’inserimento del cucciolo in una famiglia, l’istruttore cinofilo interviene in genere quando il cane adulto mostra delle problematiche di una certa entità. Il suo modo di operare è quindi totalmente diverso e in genere canalizzato alla soluzione di una problematica contingente. L’istruttore cinofilo deve sempre tenere a mente il benessere dell’animale, per fare in modo che ottenga la gratificazione di cui necessita nel quotidiano.

Altri corsi

Oltre ai corsi di base in Italia si possono trovare anche corsi specifici che portano l’addestratore di cani a specializzarsi in particolari ambiti. Ad esempio nelle situazioni in cui si intendono addestrare cani a svolgere particolari compiti, come ad esempio i cani che collaborano con le forze di polizia al reperimenti di sostanze psicoattive, oppure i cani che collaborano con la protezione civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *