Cos’è la due diligence

La due diligence è un programma di analisi critica che le aziende intraprendono prima di prendere decisioni di business in aree particolarmente importanti, come ad esempio quelle relative ad operazioni straordinarie come fusioni e acquisizioni aziendali, o altri investimenti particolarmente importanti, sull’oggetto del loro impiego.

Il processo di due diligence, sia in outsourcing che invece eseguito internamente, è in sostanza un tentativo di fornire agli imprenditori e ai manager delle informazioni di base affidabili e complete sugli affari proposti, in modo che possano prendere decisioni informate sull’opportunità di andare avanti con l’attività. Si tratta dunque di un processo in grado di fornire un valore aggiunto di tutto rilievo per poter assumere scelte con maggiore consapevolezza, evitando di prendere decisioni che potrebbero influenzare in maniera decisiva il business aziendale al “buio”.

Il processo di due diligence coinvolge tutto, dalla lettura dei documenti informativi sui media ai documenti legali e finanziari aziendali, come i piani di acquisizione di partecipazioni e brevetti, fino alle interviste a clienti, funzionari aziendali e partner chiave – ha scritto Lee Copeland in Computerworld. L’obiettivo finale di tali attività è quello di assicurarsi che non ci siano svantaggi nascosti o trappole associate all’azione commerciale in questione. Molte aziende intraprendono il processo di due diligence con un vigore insufficiente. In alcuni casi, la cultura dominante lo considera come un esercizio sommario da controllare rapidamente. In altri casi, l’esito dell’esercizio determinato dal processo di diligenza può essere influenzato (consapevolmente o inconsapevolmente) da proprietari, manager e ricercatori che traggono beneficio dall’attività personale o professionale proposta.

Le aziende dovrebbero essere vigili contro il rischio che tali atteggiamenti casuali o scorretti influenzino i propri processi: un efficiente processo di due diligence può salvare le aziende dal commettere errori costosi che possono avere profonde conseguenze sulle altre aree operative dell’azienda e/o sulla sua reputazione aziendale.

Per poterne sapere di più vi consigliamo naturalmente di approfondire le caratteristiche di tale intervento d’analisi con un esperto di due diligence: l’attività è infatti piuttosto complessa e non è certamente riassumibile in poche righe, considerata la multidisciplinarità che è sottostante questa importante funzione, di cui oggi abbiamo compiuto breve cenno.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi