Link Building a prova di “motore”!

seo e linkbuilding

seo e linkbuildingLa metropoli del web è popolata da siti che comunicano tra loro attraverso link tra pagine. Vista la crescente corsa all’oro degli ultimi anni, ovvero la ricerca della pole position dei siti web che puntano a scalare le vette dei risultati dei motori di ricerca, questi hanno adottato una rigida analisi e penalizzazione di tutte quelle pratiche non trasparenti di Link Building.

Uno dei 200 fattori di ranking che Google considera nel dare rilevanza o nel penalizzare un sito web, è proprio quello che riguarda la Link Building. Una grande fetta della torta nella distribuzione dei “meriti” di un sito rispetto al suo posizionamento, spetta ai link che puntano verso il nostro sito web.

Cosa significa fare Link Building e come questa pratica incide sul posizionamento di un sito?

Se il sito A pubblica un post che parla ad esempio di uno dei social network più popolari del momento, e all’interno del testo usa la parola chiave frasi per stati di facebook, e crea un collegamento ipertestuale che apre la pagina del sito B, quest’ultimo riceve un link in entrata.

I link che otteniamo da altri siti sono importanti perché conferiscono popolarità a seconda della loro authority. Per questa ragione ne consegue che i link in entrata, quelli che riceve il nostro sito da altri, devono essere di qualità, e soprattutto devono arrivare in modo naturale. I link non devono essere barattati o acquistati, né estorti con pratiche subdole, perché in tutti questi casi i motori di ricerca se ne accorgono con algoritmi, con controlli da parte del team di esperti – umani – che lavorano per indagare nella qualità delle pratiche SEO di un sito web.

Evitare i link innaturali è oggi consigliato se non si vuole far innervosire il re dei motori di ricerca – Mr. Google!

Come conoscere l’authority di una pagina e di un dominio? Sono tanti gli strumenti che possiamo utilizzare per misurare la PR, (Page Rank) PA (Page Authority) e DA (Domain Authority) di un sito. Uno di questi è la toolbar di MozBar – di Moz.com – un “add-on” che analizza e calcola real time (mentre lo stiamo visitando) l’autorevolezza di un sito.

Ma come ottenere link di qualità? Sul web è molto più rapido entrare in contatto con le persone che amministrano e gestiscono un sito. Dobbiamo creare delle relazioni di valore attraverso i social media, rivolgendoci direttamente alla redazione e spiegando chi siamo e di cosa ci occupiamo, proponendo collaborazioni attraverso contenuti di valore. In questo caso un sito ha tutto l’interesse di citarvi in un articolo o in un post di approfondimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *