S.o.s.lavoro: ecco le aziende più ricercate

lavoroIl lavoro è, ormai, diventato sacro. Chi possiede un posto fisso, alla fine, preferisce acquietarsi pur di non perdere i propri privilegi. Chi, invece, non ce l’ha cerca di adattarsi in tutti i modi possibili ed immaginabili. Ma quali sono le aziende a cui tutti vorrebbero appartenere?

Ci ha pensato LinkedIN a svelare l’arcano, conducendo una ricerca sui loro oltre 300 milioni di iscritti. Ciò che è emerso è che le aziende americane sono le più ambite, e a questo proposito sono presenti ben 63 aziende a stelle e strisce su 100. Vediamo, allora, questa speciale classifica.

Al decimo posto troviamo un’azienda americana di nome Pepsico: si tratta di una multinazionale che vanta oltre 70 mila dipendenti sparsi in tutto il mondo e, come suggerisce il nome, è un gigante nella produzione e distribuzione della Cola.

Proseguendo la nostra speciale classifica troviamo al nono posto la Nestlè. Leader nel settore alimentare, vanta 68 mila dipendenti sparsi in tutto il mondo, nonostante la sua sede principale sia in Svizzera. Ottavo posto per la Generale Electric con 56 mila dipendenti, mentre al settimo e al sesto ritroviamo rispettivamente la P&G (leader nei beni di largo consumo) e Amazon (leader nel commercio elettronico).

A metà classifcia troviamo Facebook. In quest’ultimo caso parliamo di un’azienda molto ammirata (non a caso si trova a metà classifica), ma che vanta solo 7 mila dipendenti sparsi in tutto il mondo. Al contrario, Microsoft si posiziona al 4° posto, ma possiede ben 113 mila dipendenti (è il numero più alto tra tutte le aziende presenti nelle prime 10 posizioni).

Il gradino più basso del podio è occupato da Unilever (multinazionale leader nei beni di largo consumo), mentre al secondo posto troviamo (a sorpresa) Apple. Il gradino più alto di questa speciale classifica, riservata alle aziende in cui la maggior parte degli utenti intervistati vorrebbe lavorarci, è occupata da Google. Ovviamente non c’è bisogno di approfondire il perchè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *