Vantaggi nel noleggiare un’Audi a lungo termine

Il noleggio a lungo termine è una nuova proposta commerciale che solo alcune aziende propongono. Si tratta di un’offerta molto interessante, sia per come si articola il servizio, sia per il costo da sostenere. Per poter utilizzare l’Audi dei sogni è sufficiente versare un piccolo acconto, per poi pagare mensilmente una sorta di canone di noleggio. Per il resto non serve spendere altro, perché nel canone si possono inserire diverse tipologie di servizi.

Cosa comprende il canone base

Il canone del noleggio a lungo termine comprende una serie di interessanti servizi. In pratica chi approfitta di questa proposta può utilizzare un’automobile per periodi superiori a 12 mesi, senza dover pagare nulla. Il canone infatti comprende: assicurazione (Rc, furto e incendio, Kasko), bollo, manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria. Si possono far rientrare nel canone anche tutte le sostituzioni degli pneumatici per usura e l’agenzia di noleggio ci garantisce la mobilità: in caso di guasto o sinistro un carro attrezzi si occuperà della vettura e avremo un’automobile sostitutiva per spostarci come vogliamo. Il tutto senza spendere altro oltre al canone mensile.

Come abbassare il canone

Il costo mensile di un’automobile a noleggio a lungo termine dipende da alcuni fattori. Chi sceglie un’Audi ha già in mente una vettura di un certo pregio, cosa che sicuramente porta ad un canone leggermente più elevato rispetto a quello da pagare per una piccola utilitaria. Oltre a questo molto dipende dalla durata del noleggio: inferiore per periodi vicini all’anno e per periodi molto lunghi, superiore se si intende tenere la vettura per periodi compresi tra 3 e 5 anni. Volendo è possibile anche diminuire la cifra mensile pagando una quota iniziale, un acconto sulle spese successive. Chiaramente poi molto dipende dal modello di vettura che si sceglie, dalle dotazioni e dall’allestimento. In genere in aziende che si occupano di noleggio a lungo termine sono disponibili vetture di ogni marchio e modello, come in una sorta di concessionaria multimarca.

Perché scegliere il noleggio

La proposta del noleggio a lungo termine è adatta a chi vuole un’automobile sempre in perfetto stato, senza avere però troppe preoccupazioni. Chi acquista una vettura è ben conscio del fatto che per poterla utilizzare quotidianamente si dovrà preoccupare di una serie di questioni. Tra cui la scelta della compagnia assicurativa, il pagamento annuale della Tassa di possesso, i tagliandi periodici e le riparazioni. Anche solo dopo 2-3 anni le spese da saldare per utilizzare una vettura sono molto elevate, soprattutto nei casi in cui la vettura mostri dei malfunzionamenti. Con il noleggio tutte queste spese sono comprese nel canone mensile, se vuoi verificare clicca qui. Tenere una vettura a noleggio per diversi mesi ci consente di risparmiare nel tempo fino a varie migliaia di euro. Oltre al risparmio, c’è anche la maggiore tranquillità, dovuta al fatto che la vettura non è nostra, ma dell’azienda che ce l’ha noleggiata. Non ci dovremo quindi preoccupare di nulla, perché il proprietario penserà a tutto, anche in caso di imprevisti.

I vantaggi per i liberi professionisti

Per un’azienda o un libero professionista avere a disposizione una vettura a noleggio a lungo termine è ancora più vantaggioso rispetto a quanto non lo sia per un lavoratore dipendente. Buona parte delle spese per il noleggio sono infatti deducibili dalle tasse, mentre la quota di IVA è detraibile per il 40% di quanto speso. In pratica non solo si spende meno in termini assoluti, ma si risparmia ulteriormente dalle tasse da pagare. Nel caso di un agente di commercio o di vetture per uso strumentale all’attività di impresa, i vantaggi sono enormi. L’agente di commercio infatti può dedurre fino all’80% di quanto speso per il canone della vettura, mentre per i mezzi strumentali la deduzione è pari al 100% del canone mensile. L’azienda o il libero professionista hanno la possibilità di utilizzare una vettura sempre in perfetto stato, senza pensieri e deducendo le spese affrontate.

Le principali voci di spesa per chi utilizza un’automobile

Per meglio comprendere quanto sia conveniente scegliere il noleggio, piuttosto che l’acquisto, si deve fare mente locale su quanto si spende ogni anno per l’automobile di possesso. Già in fase di acquisto si devono versare dei soldi per il cosiddetto “passaggio”. Nel corso dei mesi poi si dovranno sostituire gli penumatici usurati, per evitare che il veicolo divenga pericoloso. Ogni anno si paga l’assicurazione e la tassa di possesso, oltre a tutte le piccole spese per la manutenzione, come il cambio dell’olio o le riparazioni degli eventuali guasti. Quando si noleggia una vettura a lungo termine tutte queste voci non sono semplicemente più basse, ma ammontano a zero. Solo per assicurare una vettura ogni anno si arrivano a pagare cifre superiori ai 500 euro, mentre per la manutenzione straordinaria può capitare di dover saldare conti di varie centinaia di euro. Quando si noleggia una vettura a tutte queste spese non pensa l’utilizzatore, ma il proprietario, ossia l’agenzia di noleggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *