Quali sono i migliori antivirus gratuiti?

antivirus
antivirusSe, da un lato, va sempre ricordato che i programmi antivirus a pagamento offrono una serie di garanzie obiettivamente complete, dall’altro per chi utilizza poco il computer e non in maniera professionale, una buona soluzione per tenere il PC lontano da minacce e virus è sicuramente scegliere un buon antivirus gratuito.
Tenere pulito il nostro computer, evitare il download di materiale illegale o compromettente e usare software di ottimizzazione, sono la base affinché un antivirus gratuito possa svolgere appieno il proprio lavoro che consiste, principalmente, nell’evitare contagi informatici provenienti da Internet o da supporti esterni (memorie USB o CD) infettati.
Scopriamo assieme i 10 migliori antivirus gratuiti del momento:
1. Avira Free Antivirus: la decisione di inserire questo programma in vetta è semplice. Avira non è solo un antivirus ma anche un potente anti-malware che funziona in tempo reale. Leggero, completo e molto valido contro adware.
2. Avetix: parliamo di uno strumento efficace (al livello di AVG) che offre però l’accellerazione hardware che permette un incremento dell’efficacia a livello di scansione e rilevamento delle minacce. Un’ottima scelta se il vostro computer è vecchiotto.
3. Avast!: probabilmente la soluzione gratuita più famosa in assoluta, con la piccola pecca che richiede la registrazione per poter confermare la licenza gratuita. Potentissimo, in alcuni casi potrebbe rallentare il nostro computer.
4. AVG: la migliore scelta tra prestazioni e protezione. Se avete un PC non troppo moderno, consente di proteggervi senza divorare RAM e mantenendo i consumi di CPU sotto livelli più che accettabili.
5. Microsoft security Essentials: quinta posizione (forse immeritata) per l’antivirus predefinit di Windows. Leggerissimo e silenzioso è il compromesso perfetto per chi non vuole perderte tempo a pensare. Il problema è che secondo AV Test è un antivirus poco efficace.
6. Comodo: protezione in tempo reale di qualità ma a un prezzo altissimo. Pesante e a volte troppo poderoso per macchine di media potenza.
7. GData: pionere della difesa tramite cloud, sfrutta i database esterni e blocca le vulnerabilità ed i problemi sul nascere, ottimo per evitare i dannosi virus Zero-day.
8. NOD32: un solo sistema di scansione però ha il vantaggio di poter analizzare il sistema in avvio ed è letale contro i virus che altri programmi non riescono ad estirpare.
9. Panda: l’antivirus spagnolo famoso per la protezione anti-frode ha nella velocità il suo miglior pregio.
10. Bitdefender: è in assoluto il meno pesante della lista, ci protegge dalle minacce più comuni però resta sempre la versione gratuita di un software a pagamento.
Una piccola lista che speriamo possa guidarvi nello scegliere il miglior antivirus per il vostro PC o portatile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *