Dieta ipocalorica: ritrovare la forma perfetta prima della prova costume

mela dieta

La primavera è ormai scoppiata in tutta Italia, con temperature di molto superiori alle medie stagionali. Quindi, via libera a gonnelline e pantaloncini e, perché no, alle domeniche in spiaggia. Troppo tardi per prepararsi alla prova costume? Per certi versi si, ma a volte basta qualche piccola modifica alle nostre abitudini alimentari per ritrovare la forma fisica, senza dover rinunciare a nulla.

La dieta: meglio equilibrata

Spesso chi si preoccupa della prova costume in effetti non è in vero e proprio sovrappeso; in molti casi si tratta semplicemente di perdere 2-5 chilogrammi, cosa abbastanza facile, soprattutto se si ha un lavoro sedentario. Nel corso dei mesi invernali l’aumento di peso è dovuto ad una serie di fattori, tra cui la maggiore propensione a non fare attività fisica. In questi casi invece di rinunciare ai piaceri della tavola è possibile aggiungere alle proprie abitudini un po’ di movimento. Ad esempio evitiamo l’ascensore per andare in ufficio, preferiamo la bicicletta alla macchina ogni volta che possiamo. Se tali atteggiamenti virtuosi non ci sono possibili, allora iscriviamoci in palestra o in piscina, seguendo dei corsi che ci appassionano veramente. Spesso chi comincia a fare attività fisica smette dopo poche sedute in palestra; l’errore è dovuto al fatto che non si considera a fondo ciò che ci piace fare. Se amiamo la natura, invece di andare in sala pesi facciamo una lunga camminata. Se in estate amiamo le lunghe nuotate al mare, invece di iscriverci a pilates guardiamo che corsi ci offre la piscina. L’importante è fare movimento divertendosi, cosa che ci consentirà di svolgere l’attività fisica prescelta senza fatica e per un periodo prolungato di tempo.

Chi è sovrappeso

Chi invece deve perdere diversi chilogrammi dovrà per forza fare i conti con la bilancia, anche mentre è a tavola. Anche in questo caso promuoviamo l’attività fisica, magari anche all’aperto o in compagnia, cose che rendono più piacevole anche lo sport più faticoso. Ad esempio la domenica invece di trovarci per l’aperitivo in centro organizziamo una scampagnata, basta poco per fare più movimento ogni giorno. Oltre a questo scegliamo una dieta corretta per il nostro stile di vita e per le nostre abitudini, come quelle che ci vengono consigliate sul sito mrbenessere. Teniamo sempre a mente che il nostro nemico non è il cibo, ma i chili in eccesso, quindi focalizziamoci su quelli, non evitando alcun tipo di alimento. Una dieta equilibrata non deve essere per forza triste e particolarmente restrittiva. Se poi ci viene voglia di una fetta di torta o di un gelato, evitiamo di rinunciarvi, magari rendiamoli dei particolari sostituti del pranzo, oppure il giorno dopo limitiamo l’apporto di calorie con una bella insalatona di stagione. La primavera porta con sé anche tantissimi alimenti buoni da mangiare, come le verdurine fresche o i frutti che richiamano già l’estate. Cominciare la giornata con una coppa di fragole è sicuramente più piacevole, anche per chi è a dieta. Le buone abitudini cominciano da qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi