Come investire i propri soldi senza correre rischi?

investimenti

Oggi è molto importante salvaguardare i propri soldi messi da parte con tanti sacrifici e per questo motivo si cercano delle opportunità di investimento. Ma come investire i propri risparmi senza correre il rischio di perdere il capitale? Una domanda che interessa molti, i piccoli e grandi risparmiatori che non vogliono rischiare di perdere il capitale accumulato con tanti anni di sacrifici.

La crisi economica che incombe sulle vite di tutti mette alle strette e richiede di essere pronti e vigili rispetto alle opportunità di investimento che possono rivelarsi vantaggiosi.

Come premessa importante, prima di scegliere la migliore forma di investimento, bisogna dire che non vi è un modo scevro da rischi per investire il proprio denaro. Naturalmente dietro ogni forma di investimento si nasconde un minimo rischio.

Vi sono degli strumenti finanziari più sicuri rispetto ad altri, che consentono investimenti sicuri e redditizi, per lo meno assicurando delle garanzie sul capitale investito. Sono prodotti con degli interessi bassi, ma che assicurano il capitale e producono un profitto.

Il conto corrente bancario o postale è il prodotto di base per il deposito della propria liquidità e consente di versare e prelevare denaro in ogni momento e di effettuare le più comuni operazioni (prelievi, giroconto, bonifici, domiciliazione di utenze etc…). Il capitale in questo caso non viene vincolato, quindi ii rendimenti netti i sono molto bassi.

I conti correnti sono garantiti dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che copre importi fino a 100 mila euro.

I libretti di risparmio postali sono un altro prodotto vantaggioso offerto da Poste Italiane e sono coperti da una garanzia statale. Si tratta di depositi a vista rimborsabili in qualsiasi momento.

I libretti di risparmio bancari non sono garantiti dallo stato, a differenza di quelli Postali, ma sono sempre coperti del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, garantendo quindi il capitale investito.

Il rendimento assicurato dai libretti è superiore a quello dei conti correnti, malgrado ciò i libretti di risparmio sono soggetti all’imposta di bollo e gli interessi maturati alla ritenuta fiscale.

Anche i conti deposito, tutelati dal Fondo Interbancario, sono un prodotto che può assicurare investimenti sicuri. Nel caso dei conti deposito le condizioni possono mutare di banca in banca. Vi sono dei depositi senza vincoli, altri che invece prevedono dei vincoli. Alcune banche prevedono la possibilità di disporre del denaro ogni volta che lo si desidera e se ne ha bisogno. Se si sceglie un conto deposito e si vincola il denaro, gli interessi sono maggiori rispetto agli altri prodotti, pur tuttavia come gli altri, anche i rendimenti dai conti deposito sono soggetti alla ritenuta fiscale.

I prodotti per fare i propri investimenti sicuri e redditizi sono diversi e hanno caratteristiche particolari che possono adattarsi meglio al profilo di un utente o l’altro. Basta confrontarne gli aspetti e gli elementi in modo analitico ed esaustivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *