Il mal di gola: combattiamolo naturalmente

tisana salvia

Quando si soffre di mal di gola, di qualsiasi tipo, è importante contattare il proprio medico curante, soprattutto se il sintomo si mantiene inalterato per alcuni giorni. Il medico ci potrà consigliare l’eventualità di effettuare degli accertamenti, oppure perverrà alla diagnosi, prescrivendoci la corretta terapia. Per aiutare la guarigione della gola è però possibile attuare dei comportamenti che la favoriscono, utilizzando anche i rimedi naturali mal di gola.

Come comportarsi quando si ha il mal di gola

Indipendentemente da quali siano le cause del mal di gola è importante modificare le proprie abitudini di vita, in modo da alleviare il sintomo e giungere ad una più rapida guarigione. La prima cosa da fare consiste nell’evitare l’aria inquinata, il fumo passito, l’inalazione di smog e di altre sostanze dannose. Se è necessario andare in una città molto trafficata, indossare una sciarpa e una mascherina di certo non eliminano tutti gli inquinanti all’aria che respiriamo, ma almeno permettono di trattenerne alcuni. In casa è opportuno posizionare un umidificatore nelle stanze in cui si soggiorna, soprattutto in camera da letto. L’aria molto secca infatti peggiora i sintomi del mal di gola. Non serve dirlo, ma chi soffre di mal di gola dovrebbe rinunciare alle sigarette ed evitare anche il fumo passivo.

Sostanze naturali

Alcune piante hanno un effetto detto emolliente; favoriscono la produzione di saliva e stimolano la guarigione da qualsiasi agente patogeno che causi infiammazioni. Per sfruttare l’azione benefica di alcune piante, come ad esempio la camomilla, la malva, il timo, è possibile preparare delle tisane, utilizzando piante secche o fresche, prelevate da coltivazioni prive di pesticidi. Tali bevande vanno sorbite tiepide, perché è consigliabile evitare i liquidi eccessivamente caldi, che potrebbero portare ad un peggioramento dello stato infiammatorio.

Piante disinfettanti

Esistono anche delle piante che hanno un effetto disinfettante, permettono di eliminare parte dei microorganismi che hanno causato il mal di gola e di stimolare il sistema immunitario. La salvia, la verbena la rosa canina, sono tutte piante che possono essere un tocca sana contro la gola dolente e arrossata. Le foglie possono essere utilizzate per preparare delle tisane, oppure si possono usare per dei decotti, che poi saranno sfruttati per effettuare dei gargarismi, più volte al giorno. Chiaramente l’utilizzo di rimedi naturali non deve essere visto come una totale sostituzione delle cure farmacologiche, soprattutto quando il mal di gola è dovuto alla presenza di batteri o ad altre patologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *