Il meteorismo: spesso la causa è nella dieta

legumi

Il meteorismo è un disturbo di cui soffre un ampi numero di persone, almeno una volta nella vita. Si tratta di una complessa serie di problemi, causati da una elevata quantità di gas a livello intestinale, che fuoriesce attraverso fastidiose flatulenze. Le tensione addominale, causata dal gas, può essere più o meno fastidiosa e può anche provocare dolore. Quando il meteorismo si presenta solo episodicamente non ci si deve assolutamente preoccupare; se invece è un disturbo che ci colpisce quotidianamente, allora forse dovremmo valutare quali alimenti introdurre con la dieta.

Le intolleranze

Per molte persone il meteorismo è il primo campanello d’allarme delle loro intolleranze o allergie alimentari. Molto spesso infatti l’eccessiva presenza di gas a livello intestinale è dovuta ad una cattiva digestione, dovuta essenzialmente al fatto che il nostro organismo non è in grado di assimilare correttamente un alimento. Questo avviene, ad esempio, nelle persone che soffrono di celiachia, ma anche per chi è intollerante ad alcuni alimenti, come al lattosio. In questi casi è assolutamente normale che il meteorismo si manifesti; chi ad esempio soffre di intolleranza al lattosio non possiede la corretta quantità di enzimi necessari a scindere questo zucchero, che quindi arriva intatto a livello intestinale; nell’intestino saranno i batteri qui presenti a digerire il lattosio, producendo ampie quantità di gas in modo anomalo. Se il meteorismo si manifesta spesso, conviene fare un test per le intolleranze alimentari.

Eccesso di alcuni alimenti

Il nostro organismo produce normalmente del gas durante i comuni processi metabolici. Quando questo gas è presente in quantità anomale spesso il problema è causato all’assunzione di alcuni particolari alimenti. Tutti ne sono a conoscenza: alcuni cibi, come ad esempio le verdure che fanno parte della famiglia delle crucifere, come i broccoli, o i legumi, come ceci e fagioli, causano una elevata presenza di gas nell’intestino. Lo stesso avviene quando si consumano ampie quantità di fibre, che non vengono digerite dal nostro intestino, ma dai batteri che lo popolano. Introdurre questi alimenti in grandi quantità porta quasi sempre ad avvertire qualche disturbo correlato al meteorismo, l’importante sta nel non consumare quotidianamente fagioli, legumi di vario genere, grandi quantità di fibra. I batteri intestinali sono particolarmente amanti anche di alcuni zuccheri, che non sempre vengono correttamente digeriti dal nostro organismo, lasciando un lauto pasto per i batteri che vivono al nostro interno. Il fatto che il gas intestinale si presenti in queste situazioni è del tutto normale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *