La mela risveglia la sessualità

 

Una volta si diceva che una mela al giorno leva il medico di torno, invece, secondo alcuni studi a livello sessuale questo frutto aumenta il piacere delle donne.  Si tratta di uno studio made in Italy condotto presso l’Ospedale Santa Chiara di Trento e pubblicato su una rivista del settore, sono state analizzate 731 donne trai i 18 e i 43 anni e pare che la mela abbia delle proprietà afrodisiache.

Per quale motivo un frutto considerato semplice dovrebbe avere queste potenzialità? Pare che la causa sia tutta nella Floridezina, un composto che si trova all’interno del frutto e che assomiglia molto all’ormone della donna conosciuto come estradiolo. Si tratta di un elemento molto importante che aumenta l’eccitazione sessuale della donne ne aumenta anche la lubrificazione.

Tutte le donne che hanno deciso di far parte del test, sono state divise in due gruppi, da quelli che hanno mangiato più quantità di mele al giorno al gruppo che non ha assaggiato nulla. Dopo aver effettuato il test Female Sexual FunctionIndex, che effettua domande sulla vita sessuale delle donne si è scoperto che il gruppo della mela aveva un aumento sessuale di gran lunga superiore.

Tutto si ricollega velocemente ai punteggi degli Fsfi, suggerendo un aumento del piacere, nella maggior parte dei casi questo controllo può essere utilizzato come sostituzione di una valutazione di problemi in termini sessuali ma permette anche di analizzare il livello psico sessuologo.

Se non volete correre rischi, consumate una mela al giorno per testare le sue qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *