Come si leggono i tarocchi?

cartomanti

cartomantiL’arte di leggere i tarocchi è molto antica e si basa su una concezione speciale dell’universo. Il principio base della cartomanzia va infatti ricercato nell’alchimia, ovvero nell’antica arte che si occupa di mutare la forma degli elementi attraverso la magia e la chimica. Il motto che ispira l’intera arte divinatoria è “come sopra così sotto“, dove il “sopra” del motto rappresenta l’universo metafisico, mentre il “sotto” rappresenta il mondo che noi comunemente viviamo. Una brava cartomante sa quindi leggere la relazione fra questi due universi e chi desidera ottenere un consulto telefonico con un cartomante esperto deve quindi comprendere che la sua azione parte in ogni caso da questo fondamentale concetto.

Chi ricerca un consulto telefonico con un cartomante deve cercare di aprire il proprio cuore e la propria mente alla concezione di due universi che esistono in parallelo, dove ogni azione è legata in modo indissolubile al tempo. Quando il cartomante estrae le carte dal suo prezioso mazzo, si propone di leggere, e quindi di interpretare, i simboli e l’alto contenuto allegorico delle figure presenti. La lettura e l’interpretazione si propongono di leggere le conseguenze che derivano dalle nostre scelte attuali, in altre parole di offrire delle intuizioni basate sulla casualità delle carte uscite. Al contempo, la lettura profonda delle carte può aiutare il cartomante a offrire indicazioni su quale sia il metodo migliore per raggiungere un certo obiettivo nella nostra esistenza. Chi ricerca un consulto telefonico può quindi contare su una doppia lettura, una relativa al presente e una al futuro.

È buona norma che il cartomante non conosca la persona alla quale sta leggendo le carte divinatorie. Ciò avviene per un motivo di neutralità, giacché la lettura potrebbe essere contaminata da sentimenti come l’amore, l’affetto, ma anche la gelosia oppure l’invidia. Ecco che chi desidera contare su un consulto telefonico con un cartomante può ritenersi sicuro sotto questo punto di vista, in quanto il cartomante non conosce l’identità della persona che si rivolge alla sua figura professionale e quindi può agire nella massima tranquillità, offrendo un servizio completo e veritiero sotto ogni punto di vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *