SEO: perché rivolgersi ad un consulente?

seo

seoLa SEO (Search Engine Optimization) non è solo un modo per far apparire il proprio sito ai vertici dei motori di ricerca, ma una vera e propria arte, che richiede competenze e studi per essere eseguita in modo professionale.

Si tratta di una sezione del web marketing, che si occupa tra le altre cose di confezionare degli articoli, delle pagine di atterraggio (landing page) e delle immagini elaborate con lungimiranza, ovvero dotate di tutte quelle caratteristiche che sanno renderle ‘amiche’ dei principali motori di ricerca.

Perché diventa importante scegliere un consulente SEO per la propria attività? Si tratta di una scelta lungimirante, in quanto possedere un sito è il primo passo verso la costruzione di una seria identità aziendale, mentre nutrirlo con i giusti elementi è il secondo. Un esempio semplice, ma di effetto, può essere quello della pianta.

A cosa serve avere una bella pianta nel balcone se poi non la si annaffia, non la si pota o la si nutre con i giusti prodotti? Il sito web è la nostra pianta, che deve essere nutrita con articoli di qualità e amici dei motori di ricerca, tagliata dei rami secchi che sono improduttivi e resa più forte grazie ad un lavoro intelligente di SEO.

Ecco che un consulente SEO conosce tutte le strategie che interessano la professione, è aggiornato sul comportamento dei motori di ricerca (gli algoritmi, infatti, vengono aggiornati continuamente), sulla legislatura attuale, ma soprattutto sa operare in base al settore di business, in quanto conosce alla perfezione le tecniche di scrittura e di posizionamento.

Non basta, infatti, un buon articolo per scalare i vertici del web, anche se è interessante e utile per l’utente, così come non basta una bella foto per apparire ai primi posti, anche se è piacevole e ben bilanciata. Ciò che conta è corredare questi strumenti scritti e visuali, con parole giuste, con termini che possono essere riconosciuti e quindi valorizzati dai motori di ricerca.

Il consulente SEO sa inoltre spiegare i ‘trucchi ‘ del mestiere, ovvero illuminare chi si occupa di gestire il sito sulle principali azioni da compiere per avere un sito sempre efficiente, pulito e ricco di buone caratteristiche tecniche. Con un investimento iniziale il sito può, a conti fatti, crescere in modo vincente e con esso l’intero business aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *