Montolivo out? Montella lancia il giovane Locatelli

manuel-locatelli

E’ l’ora di Manuel Locatelli. Dopo il grave infortunio di Montolivo, il centrocampo del Milan dovrà essere rimodellato e Montella non può che ripartire da questo ragazzo di ottime speranze. In un milan giovane come quello delle ultime partite forse questo infortunio del capitano rossonero non è poi cosi catastrofico come ha commentato Montella. Infatti il Milan di questa stagione non è partito con grandissime ambizioni, quindi è l’anno giusto per far crescere i vari Calabria, Romagnoli, Donnarumma e appunto Locatelli. Il ragazzo nato a Lecco, classe ’98, si sta imponendo piano piano nel nuovo Milan targato Montella. Ogni volta che è entrato in campo, 4 presenze fino adesso tutte partendo dalla panchina, ha dato il suo contributo alla causa. E’ stato sempre impiegato da Montella come vertice basso in un centrocampo a tre, relegando in tre occasioni Montolivo a fare la mezzala. Il ragazzo ha grande tecnica, non ha paura di giocare la palla e trova linee di passaggio che Montolivo difficilmente vede. Certo adesso verrà il bello, se come si dice Montella lo schiererà dall’inizio nella difficile trasferta di Verona contro il Chievo. Se cosi sarà sarebbe ufficiale il superamento nelle gerarchie di inizio anno sia su Sosa (acquisto inspiegabile) che su Pasalic.

Con Kucka e Bonaventura intermedi, dovrà essere lui il fulcro del gioco della squadra rossonera nonostante la giovanissima età. Dovranno essere bravi i compagni più esperti a farlo sentire a suo agio, permettendogli anche di sbagliare qualcosa. Dovrà capire da solo quando è il momento di verticalizzare e quando invece bisogna tenere palla per abbassare i ritmi della partita. Non lo aspetta certo un compito facile, ma il talento c’è (basta vedere il gol al Sassuolo per togliere dubbi a chi ne ha), adesso è il momento di dimostrarlo a tutti.

Primo banco di prova importante da titolare sarà la sfida delicatissima di domenica sera a Verona contro il sorprendente Chievo di Maran. Sarà una partita molto complicata in quanto i veneti hanno dimostrato sul campo di valere la classifica attuale (sono al quinto posto proprio a pari punti con il Milan ma con una miglior differenza reti). Potremmo considerarlo una sorta di big-match a tutti gli effetti tanto che gli esperti di Sky Bet Italia ed i loro colleghi danno praticamente in equilibrio le quote delle due compagini e leggermente più alta quella del pareggio. Per i rossoneri vincere questa partita sarebbe molto importante visto che nel weekend ci sarà un altro big-match di grande rilievo come la sfida tra Napoli e Roma (entrambe sono a quota 14 punti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *