Europei di Volley al via in Polonia

pallavolo

Dal 24 agosto al 3 settembre la nazionale italiana di volley sarà impegnata nei campionati europei. La squadra italiana è tra le favorite e l’allenatore Blengini ha fatto le convocazioni, con alcune new entry e qualche assenza, tra cui quella di Zaytsev, che non potrà presenziare a causa di problemi correlati alle sponsorizzazioni. Vedremo subito se la squadra è all’altezza della competizione, che apre le danze con una partita contro l’agguerritissima Germania.

Una squadra rivisitata

Di certo non poter contare su Zaytsev ha modificato ampiamente la squadra prevista da Blengini, non perché in Italia non ci siano altri campioni suo pari, ma per il semplice motivo che stiamo parlando di una delle figure simbolo della nazionale di Volley del nostro paese, su cui l’allenatore costruiva tutto il resto. Non sarà facile cominciare al meglio per una squadra del tutto rivisitata, anche se i giocatori sembrano carichi, visti anche le partite deludenti in World League, che hanno visto terminare la prima fase con un’Italia in dodicesima posizione. Vedremo subito se la nuova squadra funziona, già dalla prima partita. Come tuti sanno il volley non è solo una questione di tecnica e di preparazione fisica, ma soprattutto è uno sport che si gioca con la testa. Speriamo che i dissidi tra federazione e Zaytsev non abbiamo lasciato degli strascichi nel resto dei giocatori.

Esordio su Rai1

Per molti anni il volley ha subito il peso di non essere uno sport molto trasmesso dalla TV italiana. Nonostante ci siano tantissimi tifosi in tutta la penisola, il Volley non attira così tanti sponsor, e questo la porta a venire trasmessa difficilmente sui canali principali della TV. Per gli europei di quest’anno invece sembra che la RAI abbia deciso di fare uno sforo, quindi ci potremo godere Italia- Germania addirittura su RAI1, proprio come avveniva negli anni ’80 e ’90, quando in campo c’erano giocatori che hanno fatto la storia di questo sport. Forse questo sarà un incentivo per i nostri ragazzi a fare meglio, anche se per molti tifosi di questo sport non hanno nulla da dimostrare, visti i diversi successi mietuti negli ultimi anni. Sicuramente la medaglia d’argento guadagnata lo scorso anno ai giochi di Rio ha pesato molto su questa decisione. Gli appassionati di volley ringraziano, visto che per questa volta potranno godersi una partita al meglio, su uno dei canali principali della TV, senza doversi dedicare ad altro, come ad esempio ai giochi di slot su Eurobet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *