Google Chrome supporterà la realtà virtuale

unnamedConsiderata l’evoluzione intrapresa sul fronte della realtà virtuale, nessun big dell’hi-tech può permettersi di restare indietro. Pertanto, sulla scia dei nuovi visori in corso di rilascio, Google ha comunicato di aver deciso di attrezzare la versione mobile di Chrome, il suo browser di riferimento, con un’estensione esplicitamente rivolta al rapido sdoganamento della realtà virtuale, cercando di anticipare le tappe sulla tabella di marcia prevista dalle parti della società di Mountain View.

Per questo motivo, già dal corso del prossimo mese di gennaio 2017, Google annuncia di apprestarsi a rilasciare un supporto concreto alla WebVr, che permetterà agli utenti di Android di poter iniziare a esplorare gli ambienti virtuali, grazie proprio a uno specifico aggiornamento di Chrome che permetterà di percepire una maggiore profondità anche su contenuti inizialmente concepiti come bidimensionali. Il nuovo aggiornamento dovrebbe inoltre permettere agli utenti di esaltare il lavoro di tutti coloro che si sono messi in moto per garantire filmati e interazioni marcatamente rivolti al mondo della realtà virtuale: con che livello di qualità, tuttavia, è ancora da chiarirsi.

Stando ad alcune ulteriori indiscrezioni che non hanno ancora trovato conferma, inoltre, l’estensione WebVr per Chrome potrebbe arrivare in disponibilità contemporanea con i primi siti che verranno realizzati esplicitamente per la realtà virtuale, e che potrebbero fare la loro comparsa ufficiale già nel corso del prossimo mese di dicembre, almeno sul noto browser di Google. L’obiettivo dichiarato è quello di rendere la migrazione verso la realtà virtuale un po’ meno formale e più fruibile nel concreto di quella che è stata anticipata, evitando di incappare negli errori commessi con l’avvento di altre nuove tecnologie, che si sono arenate in partenza o non hanno trovato l’accoglimento previsto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *