Lago Titicaca: una meraviglia del Perù

L’acqua azzurra e scintillante del lago Titicaca è circondata da dolci colline e piccoli villaggi tradizionali, offrendo un mix di bellezze paesaggistiche e culturali che la distingue dalle altre regioni del Paese. Situato a 3.820 metri sul livello del mare, il lago Titicaca è noto per essere il lago navigabile più alto del mondo, ma è anche una zona straordinariamente panoramica dove i visitatori possono rilassarsi e godere di un po’ di tranquillità.

Una gita in barca alle isole e ai villaggi circostanti è il modo migliore per apprezzare il lago. Una delle principali attrazioni turistiche sono le Isole Galleggianti Uros (Islas Flotantes), che sostengono le piccole comunità di indiani Uros. Si tratta di isole costruite dall’uomo in canneti che hanno sostenuto uno stile di vita tradizionale fin dai tempi degli Incas. Ciò che i viaggiatori vedono durante i tour di queste isole è progettato per il turismo, ma offre uno sguardo su uno stile di vita tradizionale. Le isole galleggianti sono solo una piccolissima parte dell’attrazione del lago Titicaca, il vero fascino si trova nei piccoli villaggi sulle colline lungo le rive del Titicaca e sulle isole principali di Isla Taquile e Isla Amantani.

La porta principale del lago Titicaca è la città di Puno, una destinazione con hotel, ristoranti e agenzie di viaggio. Ci sono treni e autobus per Puno e voli in entrata e in uscita dalla vicina città di Juliaca.

A proposito di bellezze naturalistiche, perché non fare la rotta per il Canyon Colca? Anche se una volta si pensava che fosse il canyon più profondo del mondo, il Colca, due volte più profondo del Grand Canyon, è oggi “solo” il secondo più profondo dopo il vicino Cotahuasi. Il canyon raggiunge una profondità di 3.400 metri ed è il risultato di una faglia sismica tra due vulcani. Alla base, molto più in basso, c’è un fiume tortuoso.

L’area del Colca è stata abitata per migliaia di anni ed è stata la patria dei Collagua, dei Cabana e infine degli Inca. I terrazzamenti in pietra lungo le pareti del canyon risalgono all’800 d.C. e sono ancora oggi in uso. Il canyon si trova a circa quattro ore di macchina da Arequipa. Da Arequipa sono disponibili gite di un giorno per il canyon, ma si consigliano due o più giorni, considerando il tempo di guida necessario per accedere al canyon. Oltre a guardare il canyon, ci sono anche sorgenti termali, chiese, villaggi e rovine inca da esplorare. Anche i condor sono una grande attrazione nel Colca Canyon, in quanto sorvolano le pareti rocciose.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi