Home Blog Page 2

L’Italia e il virus Sars-Cov 2: cosa è cambiato nelle nostre abitudini

studente covid

Dopo oltre 6 mesi trascorsi con una pandemia in atto, alcune delle abitudini degli italiani sembrano essere profondamente cambiate. Sarà da capire solo in futuro se si tratta di questioni correlate alle disposizioni di legge, o se invece tali cambiamenti sono definitivi.

Cosa sono le proteine

Le proteine sono una parte essenziale della nostra dieta. Si tratta di molecole grandi e complesse che assomigliano a stringhe di perline aggrovigliate, e ognuna delle “perline” sulla stringa fa parte di un gruppo di piccole molecole chiamate amminoacidi.

Gli amminoacidi sono a loro volta composti da carbonio, ossigeno, idrogeno, azoto e, a volte, zolfo.  Utilizzando gli aminoacidi della proteina che si mangia, il corpo produce più di 50.000 proteine diverse.  Queste proteine sono i principali elementi strutturali della nostra pelle, capelli, unghie, membrane cellulari, muscoli e tessuto connettivo.

Cos’è il sucralosio

Tra gli edulcoranti intensi meno conosciuti, ma non per questo meno diffusi, c’è anche il sucralosio (Splenda), approvato dalla FDA negli USA oltre 20 anni fa per la vendita e l’uso in prodotti alimentari commerciali.

Il sucralosio è prodotto modificando chimicamente il saccarosio (ovvero, il più comune zucchero da tavola) in una polvere non nutritiva, non calorica, che è circa 600 volte più dolce dello zucchero. Prima di approvare il sucralosio, la FDA ha esaminato più di 110 studi di ricerca condotti su soggetti sia umani che animali, e ha concluso che il dolcificante è sicuro per il consumo da parte di adulti, bambini e donne incinte e che allattano, in quantità equivalenti a 5 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo.

Quali sono i sostituti dello zucchero?

Per la stessa ragione per cui la gente ha recentemente cercato sostituti per i grassi, i sostituti non calorici dello zucchero sono diventati popolari negli anni ’60, quando la gente ha iniziato a cercare di controllare il proprio peso con crescente attenzione. In generale, possiamo già affermare come i sostituti dello zucchero sono di due tipi di base: edulcoranti intensi e alcool zuccherino.

A questi termini dobbiamo poi aggiungere i dolcificanti, sempre più diffusi nelle nostre abitudini alimentari. Uno di questi dolcificanti è l’aspartame, prodotto modificando chimicamente l’amminoacido fenilalanina che si trova in natura.  Questo dolcificante non può essere utilizzato da persone con fenilchetonuria (un raro disturbo congenito che perturba la capacità del corpo di metabolizzare la fenilalanina e può causare gravi danni ai nervi).  Si tenga comunque conto che l’aspartame non è riscaldabile, quindi non può essere aggiunto ad alimenti che saranno cotti in orbe, anche se può essere aggiunto ad alcuni alimenti (come il caffè) dopo il riscaldamento.

Deleghe: sempre più utili, fondamentale ricordarle

mayor-917149_1920

Sono numerose le situazioni in cui è ancora necessario essere in possesso di una delega, firmata dal delegante e dal delegato stesso. La legislazione sulla privacy infatti impedisce a diversi attori di consegnare documentazione nelle mani di soggetti diversi da colui cui si riferiscono. A meno di non essere in possesso di una delega. Certo, capita a volte che qualcuno tratti la situazione con leggerezza; non ci possiamo però dimenticare che queste situazioni vanno contro la legge sulla privacy, quindi si tratta di attività che possono incorrere in sanzioni.

4 beer-2370783_1920

Come avere un cervello sano?

Non basta avere solo un corpo in forma ma è necessario anche avere un cervello sano. Ogni volta che proviamo una forte emozione, un...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi