Diana Vreeland, cinque fragranze per ricordare lo storico direttore di Vogue

vogue

 

vogueQuello di Diana Vreeland non è certo uno dei nomi meno conosciuti, anzi, nel campo della moda è probabilmente uno dei più celebri e apprezzati. A chi non la conoscesse basti sapere che la Vreeland è stata il Direttore di Harper’s Bazaar e di Vogue Us, facendosi notare dal mondo intero per la sua innata voglia di rivoluzionare la grafica, lo stile di scrittura e più in generale il modo di raccontare la moda. Ed ora, per celebrarne la portata storico-artistica, ecco che esce un omaggio olfattivo che tenta di ricordare quella donna influente, fiera, professionale come non mai: ad averlo creato è stato il nipote di Diana, Alexander Vreeland, che con ogni probabilità è il candidato ideale per raccontare e ricordare la nonna nel migliore dei modi.

Le fragranze progettate da Alexander sono ben cinque: Extravagance Russe (mix di ambra e resine), Perfectly Marvelous (gelsomino e cashmeran), Absolutely Vital (sandalo e rosa), Outrageously Vibrant (cassis, patchouli e rosa) e per finire Simply Divine (che riprende le note della tuberosa).

“Mia nonna amava le essenze decise, di quelle che si percepiscono in lontananza, soprattutto il legno di sandalo. In base ai miei ricordi e al carattere di Diana ho fatto una selezione; mentre invece riguardo ai nomi ho scelto quelli più usati da lei.” E’ così che Alexander motiva la scelta di celebrare la figura di Diana Vreeland tramite delle fragranze così sofisticate che difficilmente avremo modo di rinvenire negli ingrosso profumi, ma che con certezza faranno il pieno di vendite.

Insomma, i profumi di Diana Vreeland mirano a conquistare ampie fette di pubblico, anche quelle che non hanno avuto modo di conoscere il pensiero e lo stile dello storico direttore di Vogue. Anzi, è soprattutto loro che queste fragranze mirano a conquistare: perchè non c’è ricordo migliore se non quello partorito da chi, con Diana, ne condivide il dna.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *