Pulizie di primavera: l’importanza dei prodotti giusti

pulizie spugna

Il sole ricomincia a splendere, le giornate si allungano e torna la voglia di avere la casa pulita. In queste situazioni quasi tutti si ricordano dei buoni propositi dell’anno precedente e quindi la mole di lavoro aumenta: pulire i vetri e gli infissi, sistemare gli armadi, spolverare sopra i mobili sospesi. Per riuscire a pulire casa al meglio conviene seguire qualche piccola regola, partendo dalla necessità di avere a disposizione gli strumenti e i prodotti migliori per ogni situazione.

Quali prodotti

Nel corso dell’anno, per le pulizie quotidiane, ognuno di noi tende ad utilizzare più o meno sempre gli stessi prodotti. C’è chi preferisce detersivi a base di alcool, chi ama gli sgrassatori, chi invece predilige i prodotti fai da te, preparati mescolando aceto o succo di limone all’acqua. Quando invece ti prepari per le pulizie di primavera conviene acquistare detergenti particolarmente efficaci, utili per lo sporco difficile o per pulire più a fondo. Quindi, prima di iniziare con le pulizie di primavera preparati con un kit di detergenti multiuso, adatti anche per lo sporco impossibile da rimuovere in altre maniere. Ad esempio scegli la migliore ammoniaca per pulire, acquista un detergente per pavimenti che rimuova anche i residui all’interno delle fughe delle piastrelle, acquista un detergente lucidante o anti muffa. L’utilizzo di questi prodotti non solo garantisce un risultato migliore, ma spesso si tratta di un aiuto anche in termini di tempo. Alcuni prodotti acquistati per queste occasioni spesso diventano gli alleati delle pulizie quotidiane.

Fatti aiutare

Da alcune ricerche risulta che nel nostro Paese le pulizie della casa sono lasciate totalmente alle mani femminili in almeno il 30% delle famiglie. Se anche non sei riuscita a farti aiutare nelle pulizie quotidiane, almeno provaci per quelle di primavera. Suddividere i compiti in casa è un bene sia per la propria autostima, sia per l’effettiva riuscita del compito, che in alcuni casi è veramente immenso. Si deve anche considerare che pulire tutto da sole può risultare un lavoro troppo ampio, cosa che porta spesso a rinunciare ad alcuni piani in itinere. A cosa serve prepararsi per le pulizie di primavera se poi si tralasciano alcuni compiti, a causa della stanchezza. Se in famiglia nessuno ha tempo da dedicare alle pulizie ci si può anche far aiutare da personale esterno, pagando un aiuto per alcune ore a settimana.

Gli strumenti

Se i prodotti detergenti sono alcuni tra i capisaldi delle pulizie non ci dobbiamo però dimenticare anche degli strumenti più adatti a svolgerle. Durante le pulizie di primavere soprattutto: per pulire a fondo è necessario rimuovere lo sporco anche dagli angoli più nascosti. Via libera quindi all’aspirapolvere o anche a strumenti in grado di inumidire e lavare la pavimentazione di tutta la casa. Negli ultimi anni si vedono sempre di più in commercio delle pratiche scope elettriche a vapore, in grado di rimuovere anche lo sporco più ostinato. Particolarmente utili sono anche i panni in microfibra, che catturano qualsiasi tipo di sporco e lo rimuovono più rapidamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *