Azioni, buona spinta dei listini europei

Nella giornata di ieri listini azionari europei hanno potuto nuovamente godere di una propulsione positiva, con il DAX, che insieme all’IBEX, ha guidato i rialzi della sessione. Per quanto concerne i principali contributi, il listino sembra essere stato sostenuto soprattutto dalla forza relativa del comparto auto, dopo alcuni giudizi positivi da parte di analisti su importanti gruppi del settore. In particolare, gli analisti si attendono ora per il comparto un sostegno proveniente ancora dalla domanda del mercato cinese, che andrebbe a premiare il segmento delle auto di alta gamma.

Ad ogni modo, al di là degli specifici riferimenti nel comparto auto, nel complesso l’andamento odierno risulta favorito da indicazioni incoraggianti provenienti dal fronte dei risultati societari. Sebbene la stagione delle trimestrali europee entrerà nel vivo solamente nel corso delle prossime settimane, per il momento i primi sentori sembrano essere piuttosto convincenti. Gli analisti si attendono infatti una crescita media degli utili pari al 3,8 per cento, che passa a +1,6 per cento al netto dell’apporto del comparto energia, con i fatturati visti in miglioramento del 7 per cento (al netto dell’apporto del comparto energia la crescita dei ricavi è invece del +6,7 per cento, secondo quanto elaborato da Thomson Reuters).

A livello settoriale, l’andamento della sessione di ieri ha registrato una grande partecipazione ai guadagni da parte dei principali comparti, con Utility, Tecnologici e Auto che guidano i rialzi. Di contro, è stata espressa una parziale ma persistente debolezza da parte di Energia e Alimentari.

Vedremo dunque se il buon tenore sarà o meno confermato anche nella seconda parte della settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi