Scegliere un’auto usata in concessionaria, ecco qualche consiglio!

interni autoScegliere un’auto usata presso una concessionaria o un operatore autorizzato nel favorire la domanda e l’offerta di autoveicoli può essere un buon investimento: rispetto a un veicolo di nuova produzione le auto usate hanno dei valori di mercato sensibilmente inferiori, e spesso possono controbilanciare tale grande convenienza a delle condizioni di usura piuttosto limitate.

Insomma, compro auto usate potrebbe essere un buon approccio da parte di chiunque, visto e valutato che sono tantissime le vetture di seconda mano che sono in grado di regalare ampie soddisfazioni a tutti coloro i quali hanno l’ambizione di trovare il modello che possa soddisfare le proprie ambizioni. D’altronde, oggi in media una vettura a motore viene prodotta per durare almeno 350 mila km, da spalmarsi anche su molti anni. Una buona ragione in più per non disdegnare la scelta di un’auto usata, in alternativa a quella di un nuovo veicolo.

Scelta auto usata: meglio il concessionario

Più garanzie e meno sgradite sorprese se ci si affida a un esperto

Tante scelte in un unico locale, per risparmiare tempo e denaro

Quando si sceglie un’auto usata, spesso il primo bivio dinanzi al quale è posto il futuro conducente è se sia meglio approcciare verso il privato, o verso un rivenditore autorizzato / concessionario.

Evidentemente, la scelta più opportuna sarebbe quella di seguire il secondo percorso, considerato che così facendo si può fruire di una garanzia (di almeno un anno) utile per poter guidare con ancora maggiore serenità.

Insomma, nell’alternativa tra la scelta di un’auto usata da un privato, e la scelta di un’auto usata da una concessionaria, non vi sono dubbi: sempre meglio orientarsi verso chi fa questo di mestiere, e negozia automobili per professione. Sarà il rivenditore a occuparsi di tutto, liberandovi dalle incombenze burocratiche e amministrative come il passaggio di proprietà.

Il valore di un’auto usata

Si può risparmiare anche oltre il 50% rispetto all’auto nuova

Meglio informarsi sui siti di settore e condividere i propri dubbi con il concessionario

Come abbiamo già avuto modo di condividere qualche riga fa, uno dei motivi principali che inducono sempre più italiani a scegliere un’auto usata in sostituzione di una nuova, è legata al fatto che il suo valore di mercato è sensibilmente inferiore e, dunque, permette di effettuare la scelta in modo ancor più conveniente.

Naturalmente, non è possibile stimare, in media, quanto possa essere ampio il risparmio. In alcuni casi il valore di mercato può essere anche meno della metà del valore del nuovo, ma tutto dipende dai principali fattori di riferimento che ne influenzano il prezzo, come i chilometri percorsi, lo stato di manutenzione, la bontà dei tagliandi effettuati, e tanto altro ancora.

Proprio per questo motivo il nostro suggerimento è quello di condividere ogni dubbio e riflessione sulle caratteristiche del mezzo che si sta per scegliere con il proprio concessionario di riferimento, che potrà evidentemente esaudire ogni interrogativo sulle condizioni specifiche del mezzo, e sul reale valore che è possibile attribuire allo stesso in sede di scelta, senza limitarsi a consultarne il valore di mercato sui principali siti di settore.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi