Giornata Mondiale dell’Ambiente: come celebrarla al meglio

parco nazionale

 

parco nazionaleDa più di trent’anni ogni 5 Giugno si celebra la Giornata Mondiale dell’Ambiente, e anche quest’anno sono state proposte numerose iniziative. Se di questa giornata non ne avete mai sentito parlare non vi preoccupate, non siete sicuramente gli unici perché la sua importanza non è stata sottolineata abbastanza se non negli ultimissimi anni.

 

Quale occasione migliore quindi per riflettere sull’ambiente e sui nostri comportamenti che così pesantemente si riflettono su di esso? L’estate si sta avvicinando e come ogni anno pensiamo a progettare le nostre vacanze: è un buon momento allora per soffermarsi a pensare a come passare le nostre vacanze nel modo più green possibile, considerando che il turismo è la quarta causa d’inquinamento ambientale. Esistono infatti moltissime opportunità di fare turismo ecologico ed ecosostenibile, per lo più poco conosciute al grande pubblico e per questo motivo non pienamente sfruttate.

 

Ecco allora alcune delle più suggestive mete di turismo ecologiche. Se amate i boschi e la campagna le case sull’albero sono la soluzione giusta per voi: dormirete a 4-5 metri di altezza in una casa fatta completamente di legno e in perfetta sintonia con l’ambiente circostante. Nate già da qualche tempo in Europa stanno cominciando a prendere piede anche in Italia, specialmente all’interno di quegli agriturismi immersi nel verde. Gli edifici ecosostenibili stanno diventando infatti sempre di più anche in Italia, e non è inusuale vedere in mezzo alla natura case ecologiche e ville ecologiche in legno.

 

Se siete invece amanti del mare e del sole non abbiate paura, per voi ci sono le eco-spiagge. Queste sono stabilimenti balneari attenti a promuovere il turismo ecosostenibile: alcune delle pratiche più utilizzate da questi lidi sono il risparmio energetico con l’uso di pannelli fotovoltaici, il risparmio idrico attraverso il riutilizzo dell’acqua delle docce, la raccolta differenziata e l’educazione ambientale dei propri clienti. Alcuni di questi incentivano anche i propri clienti a comportarsi in maniera ecologica prima di arrivare al luogo di villeggiatura: per coloro che non utilizzano l’automobile ma si muovono in treno e in bicicletta ci saranno ad aspettarli diversi gadget e regali (rigorosamente ecologici).

 

Cosa state aspettando allora, le opportunità di turismo ecologico disponibili sono in grado di soddisfare i gusti e le preferenze di tutti, a voi resta solo scegliere quale sfruttare…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *