Comunicazione Web 2.0

internet

internetIl web fa passi da gigante ogni minuto, semplificando la vita di ognuno di noi. Siamo in grado di comunicare con tutti e con velocità, e accorciare le distanze ha ampliato le conoscenze del mondo. Siti internet, blog, motori di ricerca, Social Network, chat, forum, applicazioni varie, Skype, e tanto altro, hanno invaso le nostre abitudini e priorità. Informare immediatamente di qualcosa è diventata un’esigenza, così come essere presenti sul web. Se da una parte l’evoluzione è meraviglia e positività, dall’altra, ci siamo resi conto di aver perso la nostra privacy, e questo può risultare molto distruttivo.

Oggi non chiediamo più il numero di telefono, ma il contatto Facebook o Twitter, l’email, il blog etc , e ringraziamo soprattutto Facebook per il fatto che ricordiamo ancora nomi e cognomi e non nickname. Il cellulare inoltre è diventato un piccolo pc portatile, ed è proprio questo il motivo per cui siamo tutti diventati web dipendenti.

Siete capaci di restare una settimana senza collegarvi a internet? Molti soffriranno, proprio per il fatto che muoversi in rete è diventato un bisogno primario. Come è possibile? E’ triste come pensiero ma è la verità. Tutto ciò che ci da qualcosa in più, per certi versi e nello stesso momento ci toglie qualcos’altro.

Analizziamo la particolarità della questione: il web accorcia le distanze ed è un ricco volume di sapienza, ma il problema è che non sappiamo più quale sia la verità e soprattutto siamo grandi nuotatori nella rete ma piccoli pesci nella realtà. Abbiamo perso il senso del contatto e preferiamo illuderci che il virtuale sia la vita stessa. Facciamo un passo indietro: cosa ci manca? La soddisfazione, perché quando abbiamo tutto cerchiamo di più. Il web è una metamorfosi del volere umano, un modo diverso di autodistruzione.

Comunicate dunque, ma non dimenticatevi del sole e che ancora la vita è là fuori. E’ come creare un blog e fantasticare sui vostri sogni, ma poi andateli a prendere di persona. La capacità del web deve solo rendere reale le opzioni ad alcune probabilità e aggiungere sempre benessere senza mai togliervi qualcosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *