Fedi nuziali: qual è il loro significato e quali scegliere?

fedi

fediL’unione matrimoniale reca con sé tantissimi bei ricordi, ma l’oggetto che sarà in grado di rappresentare il vostro amore per tutta la vita è proprio l’anello. L’usanza di indossarlo all’anulare sinistro è dovuto dal fatto che su quel dito vi passerebbe una vena che porta direttamente al cuore, altresì detta “vena amoris”. Dalla classica forma a cerchio, simbolo di amore infinito e fedeltà estrema, la scelta della fede nuziale è un passo importante da compiere con la propria metà. Come scegliere la fede nuziale più vicina ai nostri gusti senza cadere nell’errore, pertanto evitando gli eccessi? Seguite i nostri consigli e non rimarrete delusi. Innanzitutto, la scelta del materiale della propria fede può variare dall’oro giallo, all’oro bianco sino all’oro rosa. Quest’ultima, indubbiamente, va compiuta non solo secondo i propri gusti, ma soprattutto secondo le disponibilità alle quali possiamo far fronte. In alcuni casi, seppur molto rari, si opta anche per fedi in bronzo, argento o platino. Quali sono le possibili varianti delle forme della fede nuziale?

Vediamone un elenco:

– Forma comfort: fede rotonda con una discreta quantità di oro che rende l’anello portabile e comodo alla mano;

– Forma a nastro: questa fede è appiattita con angoli squadrati, particolarmente moderna;

– Forma augnata: tale anello assomiglia per certi versi alla fede a nastro, tuttavia possiede gli angoli tagliati in maniera obliqua;

– Forma ad anelli: la fede in questione è composta da più anelli, sino ad un numero massimo di tre, posti in maniera incrociata tra loro.

I materiali della vostra fede possono essere anche due o tre. In genere, le fedi composte da due materiali, vengono realizzate con un colore principale ed un secondo colore in oro che va a disegnare un motivo sull’anello.

Un’altra tipologia di fedi è quella con diamante, essi sono posti sia a giro completo sia a metà. Ciò che cambia sono anche le modalità di incastonatura dei diamanti.Lo stesso taglio del diamante può avere forme differenti tra loro: taglio principessa (quadrato), taglio s o taglio brillante. In genere, si tende ad abbinare il taglio del brillante della fede a quello dell’anello di fidanzamento, laddove si possegga.

Ultimamente molte coppie preferiscono optare per una fede in oro bianco con diamante incastonato al centro, come quella al link seguente: https://store.damiani.com/solitari-e-fedi/20023531-fede-nuziale-in-oro-bianco-con-diamanti.html .

Per personalizzare la vostra fede, inoltre, potete anche richiedere incisioni esterne oppure interne con le date del vostro matrimonio, piuttosto che col nome della vostra metà o altro ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *