Parigi: Alla scoperta del quartiere La Chapelle

Tutte le persone che desiderano visitare almeno una volta nella vita Parigi, dovrebbero conoscere i quartieri che vale la pena di visitare nel dettaglio. Quando si ha la fortuna di visitare questa incredibilità città, vale la pena conoscere i vizi dei parigini e le loro abitudini.
Sicuramente molti di voi avranno visto il fantastico mondo di Amelie, gli stereotipi non sono mancati e per questo motivo è fondamentale accedere a tutte le caratteristiche reali del quartiere La Chapelle. Esiste un mondo ricco di quartieri stranieri, una specie di sentiero a parte che vale la pena di visitare almeno una volta nella vita.
La Chapelle è la zona perfetta per tutte quelle persone che vivono un po’ ai margini della società e quindi zone apprezzate dai turisti che desiderano ammirare un piccolo mondo colorato e variopinto. Non aspettatevi grandi spazi, vi ritroverete immersi in una manciata di strade tutte assemblate e disordinate, che riescono a formare un mosaico ricco di musica, buon cibo e vita.
Per raggiungere questo quartiere sofistica, non dovrete far altro che prendere la metrò 2, linea blu e scendete alla fermata Chapelle, prendete la strada che trovate subito davanti a voi davanti alla metro e vi ritroverete immersi in una piccola Mombay, dove l’uomo bianco è quello considerato straniero e dove le donne indossano ricchi sari di seta.
Non sarà stano vedere dei piccoli carretti di frutta e verdura, con dei piccoli omini che cercano di vendere la loro merce. Sarete completamente immersi nel tripudio di colori, odori e forme anche dalla semplice mela che avrà un profumo diverso da solito. Provate ad assaporare il gusto di una di queste prelibatezze e proseguite fino a lasciarvi trascinare dalla musica e dai profumi di incenso.
Passeggiando per le vie di questa zona di Parigi, non sarà difficile conoscere delle dolci signorine indiane ben vestite che fanno shopping, con la speranza di trovare un sari scontato e adatto ai propri gusti. Insomma, se non vi è mai capitato di vivere l’India a Parigi, questo è il quartiere che fa al caso vostro.
I buoni osservatori, non potranno fare a meno di notare delle grandissime insegne rosa fluorescente che rappresentano i centri estetici indiani, frequentati anche dalle donne di alta società parigina. Solitamente le donne chic desiderano visitare questi centri benessere per i loro profumi ma soprattutto per la loro riservatezza.
Quindi non stupitevi di vedere donne bianche griffate uscire dai saloni guardandosi piedi per la spettacolare pedicure che hanno pagato meno rispetto all’estetista del centro. La moda indiana a Parigi potrebbe sconvolgere ma alla fine la delicatezza di questo popolo che ha trovato posto in queste zone, vi lascerà senza parole.
I ristoranti che vi circondano offrono un pranzo indiano per rinforzare i vostri animi, siete pronti a conoscere un tripudio di sapori diversi ricco di spezie raffinate? Non potrete fare a meno di rimanere incantati dall’armonia del gusto, da assaporare mangiando solo con le mani. Questo è il momento migliore per vivere la scelta più autentica della Parigi indiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *