Pressoterapia: benefici e controindicazioni

pressoterapia

pressoterapiaHai sentito tante volte parlare di apparecchi pressoterapia ma non sai di cosa si tratti a livello concreto? Ecco qualche indicazione utile e rapida. Quando si parla di pressoterapia si inquadra un trattamento estetico, che concretizza la sua azione attraverso processi di pressione esercitati sul corpo del paziente.

La pressoterapia viene effettuata grazie all’azione di specifici applicatori, che vengono collocati su parti specifiche del corpo del paziente, come per esempio le gambe e la zona addominale, e gonfiati in maniera sequenziale.

Quando si decide di sottoporsi a sedute di pressoterapia è fondamentale assicurarsi che il professionista operi lo svuotamento dei centri di raccolta di materiale linfatico nel corpo.

Grazie agli applicatori di forma anatomica è possibile intervenire su alcuni problemi specifici. Tra i più importanti è possibile ricordare quelli citati nel seguente elenco:

  • Cattiva circolazione

  • Insufficienza venosa

  • Cellulite

  • Rottura di capillari

  • Vene varicose

  • Distorsioni

Esistono delle controindicazioni alla pressoterapia? Assolutamente sì. Risulta fondamentale non trascurarle, in quanto questo trattamento può risultare dannoso se praticato in condizioni fisiche non idonee.

Tra le controindicazioni più importanti alla pressoterapia è possibile ricordare:

  • Insufficienze cardiache

  • Presenza di trombosi alle gambe

  • Dermatiti

  • Insufficienze arteriose

La pressoterapia può portare effetti estetici anche immediatamente visibili, operando un evidente sgonfiamento degli arti. Fondamentale è però che il centro al quale si decide di rivolgersi sia attrezzato per tutte le fasi della terapia, a cominciare dal già ricordato drenaggio del sistema linfatico.

La pressoterapia è consigliata chiaramente anche per migliorare l’efficienza della circolazione, e deve essere associata a un incremento dell’attività fisica, essenziale per prevenire problemi anche gravi, come per esempio quello delle vene varicose.

Può essere molto frequente, una volta terminata la seduta, il fatto di avvertire un piacevole senso di leggerezza degli arti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *