Home Blog Page 174

Slovenia: soggiornare in comodità in tutto il Paese

Nonostante l’avvento di bed and breakfast & co., gli hotel Slovenia sono le principali strutture ricettive utilizzate da coloro che vogliono trascorrere qualche giorno di relax in visita a Lubiana, Maribor, Portoroz e le altre più gettonate località del Paese. Ma quali sono gli alberghi sloveni maggiormente utilizzabili per un soggiorno in tutta comodità?

 

 

Concentrandoci sulla sola capitale, Lubiana, il nostro parere positivo non può che riguardare l’hotel Cubo, una struttura ricettiva posta in una posizione piuttosto centrale, con camere ampie e pulite, servizio internazionale e ottima professionalità e gentilezza del personale. La nostra esperienza al Cubo è stata più che soddisfacente, e il prezzo è in linea con la qualità delle offerte alberghiere.

Slovenia

Se preferite un approccio più moderno, la scelta potrebbe invece ricadere sul G Design, altro albergo che abbiamo avuto modo di sperimentare positivamente nel corso degli ultimi anni. Il G Design presenta ambienti interni ed esterni molto curati, puliti e rifiniti. Il personale dell’albergo è estremamente cortese, e la struttura è posta a pochi minuti dal centro della città.

 

Chi invece del design moderno preferisce qualcosa di più antico e caratteristico potrà trovare ampia soddisfazione all’Adora Hotel, albergo posto in zona centrale e dotato di un’ampia varietà di camere (il che lo rende preferito anche dalle famiglie particolarmente numerose, che desiderano soggiornare in un unico “mini appartamento”). Anche in questo caso abbiamo riscontrato ottima qualità del cibo e cortesia del personale.

Hotel slovenia

Infine, un ultimo cenno al Grand Hotel Union Executive, una delle strutture alberghiere più note di Lubiana, e vincitore, negli scorsi anni, di diversi premi per la qualità.  L’albergo è in una posizione relativamente centrale, permettendo quindi di poter essere agevolmente utilizzato quale punto di partenza per la visita alla città, e con una distanza discretamente contenuta (circa 15 – 20 minuti) dalla zona ad accesso pedonale. Realizzato agli inizi dello scorso secolo, il palazzo nel quale sorge l’albergo conserva tutt’oggi una sembianza Liberty (anche negli aspetti interni), senza tuttavia disdegnare qualche approccio stilistico più moderno. La struttura comprende infatti due “sotto-alberghi”, comunicanti tra di loro: il primo conserva lo stile originale, il secondo predilige invece è un profilo più moderno e camere più ampie. I prezzi pagati per soggiornare in questo albergo sono in linea con la media rilevata a Lubiana per le strutture ricettive di identico livello: una valida alternativa, pertanto, per chi è alla ricerca di un ottimo punto di appoggio per la propria visita in Slovenia.

I prodotti ideali per rendere le vostre mani morbide

Con l’arrivo della stagione fredda si pensa alla cura delle mani che sono sempre in contatto con gli agenti atmosferici di ogni tipo. E’ necessario ricordare alle donne che non hanno abitudini, che la cura della mani inizia dalla scelta di una buona crema idrante, la realizzazione di un’ordinaria manicure e trattamenti nutrienti.

Le mani sono un biglietto da visita per le donne, quindi smalto sfaldato o pelle secca non fanno di certo una buona impressione. La scelta principale ricade nella scelta della crema per le mani che ovviamente deve essere idranti, il miglior prodotto idratante in commercio è la crema per le mani e le unghie di Erborano.

Cura delle mani

Si tratta di n trattamento molto emolliente visto che contiene olio di oliva e vitamina E. Se invece siete in cerca di un prodotto dal forte potere idratante perché le vostre mani sono davvero secche, allora dovete assolutamente provare la Crema Mani Miele e Karitè di l’Occitane.

Esistono anche creme mani per evitare l’invecchiamento cutaneo, in questo caso la vostra scelta dovrà ricadere sulle Creme Mani Anti Age di Neutrogena. Esistono inoltre dei trattamenti da effettuare per avere delle mani da fata, per esempio avete delle macchie scure? Provate a massaggiarle con il succo di un limone, esso vi aiuterà ad eliminare le cellule morte.

Mentre miele e zucchero sono perfetti per ottenere un grandioso effetto emolliente e sopratutto per preparare le unghie alla manicure. In una vaschetta inserite acqua calda e olio di oliva per avere mani morbide e pronte anche per trattamenti di un certo tipo.

I rimedi di questo tipo si possono fare in casa perché si tratta di impacchi con burro di karité, olio di mandorle dolci e olio di jojoba che nutriscono a fondo la pelle.

 

Addestrare il proprio cane: le tecniche

Addestrare il proprio cane è una vera e propria disciplina. Tuttavia, prima di indirizzare il vostro amato cucciolo verso questo cammino, è importante imparare a comunicare proprio con lui. Di sicuro questo primo step vi permetterà di porre le base adeguate ad un lavoro duraturo e soprattutto soddisfacente.

C’è da tenere presente che un cucciolo di pochi mesi sarà molto più ricettivo di uno più maturo: questo gli permetterà di apprendere gli insegnamenti in modo più rapido ed immediato.

A tal proposito, è bene fare una precisazione: il cane cerca sempre (proprio perchè segue l’istinto) un capo, sia esso all’interno del nucleo familiare oppure fuori. Se vogliamo diventare il punto di riferimento del nostro cucciolo, dobbiamo saperci imporre, affermando la nostra autorità: solo in questo modo il nostro cane accetterà degli ordini e riconoscerà la nostra presenza.

Addestramento del cane

Se facciamo parte di un nucleo familiare più vasto, è bene che tutti i componenti partecipino alla sua formazione: è importante che non si verifichino discrepanze, ovvero che qualche persona sia più buona rispetto ad un’altra. Minare l’autorità del leader potrebbe risultare controproducente per il nostro piccolo amico, il quale potrebbe avere dubbi su come comportarsi oppure smettere del tutto di seguire gli ordini.

Infine, è utile utilizzare il gioco come punto di partenza dell’insegnamento: in questo modo, il cucciolo apprenderà rapidamente e senza alcuno sforzo particolare.

Inoltre, dobbiamo essere in grado di capire quando il cucciolo è più disponibile e quando, invece, non ha voglia di ascoltare. Dobbiamo ricordare, poi, che alla base di un corretto addestramento per i cani c’è un dualismo importante: la negazione e la ricompensa. Entrambe concorrono ad una corretta formazione: il cane, infatti, deve capire quando,e cosa, può fare. E dobbiamo essere noi a dirglielo.

In sostanza, l’addestramento dei cani parte tutto da un unico e fondamentale punto: imparare a comunicare correttamente con il proprio cucciolo. Il resto può essere definito come una naturale evoluzione del rapporto.

Forex: con le opzioni binarie o no?

Il mercato forex è il mercato in assoluto più ricco di opportunità che esiste al mondo. Un mercato ricco perché è grandissimo, perché ha numerosi attori con obiettivi diversi e perché è molto efficiente. Chiunque sia in grado di prevedere con un minimo di attendibilità l’andamento del forex è in grado di fare profitti elevati.
Ovviamente è opportuno utilizzare sempre e soltanto le migliori piattaforme forex (e il portale Forex06.com offre sempre informazioni aggiornate sulle migliori piattaforme di trading forex) e quindi bisogna dedicare un po’ di tempo e attenzione alla scelta della piattaforma di trading forex migliore.
Ma non è solo questo il punto. Perché ormai ci sono due paradigmi di trading dominante: uno basato sui CFDs e una basato sulle opzioni binarie.
Entrambi questi paradigmi consentono di ottenere profitti elevatissimi sul forex ma sono piuttosto diversi tra di loro per quanto riguarda i meccanismi di base.

Il meccanismo dei CFDs, infatti, si basa sulle variazioni continue del prezzo relativo di una coppia di valuta. Il meccanismo delle opzioni binarie, invece, prevede l’indicazione di una direzione del mercato (alto / basso per semplificare) ed è immensamente più semplice.
Questo fa sì che la maggior parte dei principianti che si avvicinano al forex, lo facciano utilizzando le opzioni binarie. Semplicità assoluta, controllo del rischio, possibilità di guadagnare molto anche senza grandi conoscenze in ambito finanziario fanno di questo strumento la porta preferita per tutti coloro che fanno forex per la prima volta.
Ma attenzione: questo non significa che i professionisti non amino le opzioni binarie. Anzi. Per prima cosa è sempre opportuno ricordare che le opzioni binarie non nacquero, originariamente, per consentire anche ai principianti di fare trading sui mercati. Nacquero perché c’era la necessità, nell’ambito dei fondi di investimento quantitativo, di controllare il rischio e misurarlo in modo semplice. Fu solo in un secondo momento che ci fu la grande intuizione: le opzioni binarie erano perfette per avvicinare al forex anche i principianti.
In ogni caso molto spesso i trader forex professionisti usano le opzioni binarie insieme ai CFDs. Di solito le usano in modo da fare hedging di posizioni aperte con i CFDs: in questo caso le opzioni binarie fungono, di fatto, da assicurazioni contro le perdite.
In ogni caso, sia che tu sia esperto che principiante, sia che tu operi con i CFDs che con le opzioni binarie ricorda sempre che è fondamentale la piattaforma forex. Se non è affidabile, sicura, autorizzata CONSOB e conveniente, stanne alla larga ed eviterai problemi.
L’autorizzazione CONSOB, in particolare, garantisce sempre sul fatto che la direttiva MIFID sia rispettata in maniera assolutamente letterale. Ed è proprio la direttiva MIFID che garantisce sempre al 100% l’utente.

I parfum di Comme des Garcons

La famosa casa di moda Comme des Garcons, conosciuta in tutto il mondo per le sue collezioni di abbigliamento, dal 1994 ha iniziato a produrre anche diverse linee di profumi unisex, adatti a tutti, ognuno può scegliere le fragranza che più la/lo rispecchia senza doversi preoccupare di portare un profumo che sia prettamente maschile o femminile.

Tutti i profumi sono creati con formule innovative, le quali contrastano con le classiche fragranze alle quali siamo abituati, per questo tali parfum hanno riscosso da subito un ampio successo tra i clienti di tutto il mondo.

Profumo

Sono diversi i parfum prodotti nel corso degli anni da Comme des Garcons, ad esempio nel 1998, la casa di moda ha lanciato Odeur 53, questo tipo di profumo è stato definito come “anti profumo” dall’azienda stessa, il motivo di tale definizione è legato alla sua composizione, il profumo, infatti, non contiene delle essenze di piante e fiori ma si tratta di un odore del tutto astratto, elaborato chimicamente ma che richiama l’odore dell’ erba appena tagliata, dell’aria fresca di montagna e ad altri profumi che non sono classificabili in una specifica categoria e che rendono questo profumo un’opera eccellente.

Tra le ultime produzioni, come possiamo vedere su www.susistore.it/brand/117/comme-des-garcons-shirt della Comme des Garcons Parfum troviamo Amazingreen, prodotto nel 2012, anche questa fragranza è stata creata grazie all’entusiasmo ed alla fantasia di Rei Kawakubo e la miscela è stata lavorata dal noto profumiere Jean Christophe Herault, si tratta di una fragranza che unisce in se minerale ed organico, dando vita a quella viene definita dalla stilista di Comme des Garcons come energia verde.

Il contrasto degli elementi, dal quale è composto questo profumo, è evidente già dal primo spruzzo, all’olfatto la fragranza appare fredda e pungente a causa della presenza di foglie di edera e pepe verde, successivamente il profumo muta lasciando spazio al lato minerale da cui è composto, elaborato con pietra focaia e selce che rilasciano una vera e propria esplosione di odori.

Quindi, possiamo concludere affermando che i profumi di Comme des Garcons sono innovativi e ricercati, creati utilizzando materie prime mai adoperate prima in un contesto del genere e che risultano estremamente gradevoli sia per uomini che per donne, che cercano un profumo che esprima a pieno la loro personalità nel modo più naturale possibile.

studente covid

L’Italia e il virus Sars-Cov 2: cosa è cambiato nelle nostre...

Dopo oltre 6 mesi trascorsi con una pandemia in atto, alcune delle abitudini degli italiani sembrano essere profondamente cambiate. Sarà da capire solo in...

Cosa sono le proteine

Cos’è il sucralosio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi