Home Blog Page 179

Capalbio: località turistica da visitare

torre di buranaccio

torre di buranaccioCon l’avvicinarsi della bella stagione viene voglia di viaggiare ed andare alla ricerca di posti di vacanza italiani dove soggiornare, visitare nuovi luoghi, divertirsi e possibilmente spendere poco. Tra le tante località turistiche del Bel Paese, andiamo a segnalare una ridente ed affascinante cittadina della Toscana, Capalbio.

Capalbio è una invitante località turistica che si mette in mostra per la sua particolare bellezza e la sua strategica posizione. Si potranno trovare spiagge con mare pulito e limpido, mentre spostandoci nell’entroterra sarà possibile addentrarci nelle splendide campagne che circondano questa piccola perla della maremma toscana, senza dimenticare il caratteristico centro storico che risale all’epoca medievale.

Ecco una serie di motivi sul perché visitare Capalbio. Di seguito indichiamo anche alcuni consigli su come trovare facilmente offerte low cost per visitare Capalbio.

Per spendere poco, si suggerisce di non scegliere la vacanza nei periodi clou della stagione, ovvero i mesi di luglio ed agosto. Infatti concentrando la vacanza in qualunque altro periodo dell’anno, il risparmio potrà essere notevole.

Oggi con la crisi che ha colpito il nostro paese, i prezzi in realtà sono più bassi rispetto al passato, ed anche in quelle strutture che mantengono tariffe più elevate, è possibile chiedere se sono previsti degli sconti promozionali, ovvero giorni in cui sarà possibile soggiornare a prezzi ribassati.

La scelta di Capalbio è senza dubbio oggi una delle migliori possibili nell’ampio panorama  italiano, sia per quanto riguarda il posto incantevole della cittadina e dei suoi dintorni, che per quanto concerne i prezzi, che si mantengono sempre su livelli molto buoni e concorrenziali. Senza dimenticare la grande ospitalità della gente del posto, pronta a farci trascorrere giornate in pieno relax.

Bar Refaeli e lo spot tv: troppo sexy per la prima serata

bar-refaeli-pubblicità

bar-refaeli-pubblicitàBar Refaeli è una modella israeliana, nota in italia soprattutto per la sua relazione (ormai definitivamente chiusa) con Leonardo Di Caprio. Tuttavia, la splendida modella è stata in Italia lo scorso anno per scendere la famosa scalinata del Festival di Sanremo. Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, in quell’occasione, hanno giocato con la splendida modella.

In questi ultimi giorni, però, Bar è al centro di una polemica non indifferente nel suo paese: lo spot che la modella ha girato per un noto marchio di intimo, è stato giudicato troppo spinto e sexy. Niente prima serata, quindi, per lo spot televisivo della Refaeli, ma l’autorizzazione a mandarlo in onda solo dopo le 22.

C’è da dire che Bar Refaeli ha già avuto problemi nel suo stesso paese: nel 2007, la modella è stata coinvolta in una polemica con il giornale israeliano Yedioth Ahronoth. Di fatto, secondo quanto riportato dalle pagine del magazine, la modella esultava nel non aver preso parte al servizio militare in Israele (obbligatorio sia per le donne che per gli uomini), in quanto ne aveva tratto solo grandi vantaggi. La polemica, però, scoppiò in seguito ad una determinata frase: Bar dichiarò di preferire la vita newyorkese alla morte per il proprio paese. Quest’ultima dichiarazione venne contestata dalla stessa modella, che querelò il giornale. Fortunatamente, la vicenda si concluse con un niente di fatto per entrambe le parti.

Il nuovo spot televisivo della modella, però, questa volta è stato giudicato troppo spinto per i canoni israeliani. Nelle poche sequenze girate, si vede un cartone animato sognare di vivere un’esperienza sessuale (e di vita coniugale) con tre donne (tutte identificate in Bar). Le scene incriminate non sono state censurate, ma lo spot potrà andare in onda solo dopo le 22.

Ovviamente, questo tipo di censura non ha fatto altro che aumentare l’interesse verso lo spot incriminato, eleggendo ad icona sexy (se questo non fosse stati fatto) la stessa Bar Refaeli.

Perché la deumidificazione è indispensabile per le piscine interne?

piscina di lusso

piscina di lussoLe piscine interne hanno un fascino e una comodità d’utilizzo che le rendono uniche. Il fatto di poter godere per tutto l’anno di una piscina nell’intimità delle mura di casa è un piacere per cui si è disposti a fare un investimento e tanti lavori. Ormai, grazie alle nuove tecniche di costruzione e a materiali di ultima generazione, anche le piscine interne sono diventate versatili e adattabili a diversi tipi di spazi. Inoltre, sono sempre gli ultimi processi di costruzione che hanno reso i prezzi contenuti e accessibili ad un pubblico più ampio. Così, molti proprietari di casa e molti condomini hanno deciso di dotarsene.

Le piscine interne, però, sono anche molto delicate e richiedono una manutenzione e una pulizia particolarmente accurate. Proprio perché situate all’interno dell’ambiente abitativo, le cure necessarie sono maggiori rispetto a quelle delle piscine esterne. Uno degli aspetti fondamentali che non possono essere trascurati è la deumidificazione dello spazio che ospita la vasca.

L’importanza di deumidificare l’ambiente che accoglie una piscina interna

È una questione di salute prima di tutto. Affinché la piscina sia veramente un luogo dedicato al benessere e al divertimento, l’ambiente deve essere salubre e igienico. Per questo la deumidificazione dell’aria è tanto importante!

Nei luoghi in cui una certa quantità d’acqua resta al chiuso è inevitabile che l’umidità superi il livello ottimale. Il tasso di umidità elevato può:

  • Essere causa della formazione di muffe e funghi;
  • Provocare l’insorgere di cattivi odori;
  • Provocare il deterioramento dei materiali e la corrosione degli stessi;
  • Rendere antigenica la tua vasca.

Se l’insorgere di questi problemi non viene fermato per tempo, a lungo andare, i danni si aggravano fino a richiedere interventi drastici e manutenzioni straordinarie, come risanamenti profondi, ricambio materiali piscina e chiusura crepe.

L’impianto di deumidificazione

L’impianto di deumidificazione diventa essenziale per chi possiede una piscina interna. Grazie ad esso, l’aria umida viene aspirata da una ventola e mandata ad un circuito refrigerante per far si che il vapore in eccesso si condensi e venga eliminato in un apposito serbatoio di raccolta. Successivamente, l’aria privata dell’acqua viene reimmessa nel locale.

I nuovi deumidificatori riescono a percepire l’umidità presente nell’aria e ad agire di conseguenza. Quindi, nel momento in cui il livello di umidità è ottimale si spengono, per riaccendersi solo quando l’umidità risale di nuovo. In questo modo, non solo i valori sono sempre tenuti sotto controllo, ma è possibile anche un grande risparmio di energia elettrica. Molti modelli di deumidificazione, poi, sono anche in grado di filtrare l’aria per un ricircolo pulito e igienico.

I valori ottimali

Per creare un ambiente ottimale, è necessario controllare sia la temperatura dell’acqua, sia quella dell’aria, oltre al suo grado di umidità. I deumidificatori, di solito, sono dotati di display ad hoc che mostrano i diversi parametri.

I valori giusti si aggirano tra:

  • i 26° e i 30° per quanto riguarda la temperatura dell’acqua;
  • il 60 ed il 70% per quanto concerne l’umidità relativa dell’aria;
  • la temperatura aria deve essere almeno uguale a quella dell’acqua;

Ricordati che per poter godere al meglio della tua piscina, la salubrità e l’igiene dell’ambiente circostante sono fondamentali.

 

Regali originali: il camper barca

In estate è bello riuscire a coniugare la comodità con la praticità, soprattutto quando si è al mare o al lago! Se, poi, vogliamo stupire la nostre dolce metà regalando una vacanza unica, allora la situazione si complica notevolmente. Già, perchè i costi di noleggio di camper o di barche hanno raggiunto livelli elevati. E non possiamo nemmeno pensare di acquistare entrambi!

In realtà, se abbiamo deciso di fare un regalo originale possiamo pensare di passare una vacanza in riva al mare, magari trascorrendo le ore più belle della giornata in mare aperto. Un sogno che, ora, è realtà.

Camper barca

Non è più necessario, infatti, acquistare un camper e una barca, perchè in commercio adesso c’è il camper-barca o sealander.

Si tratta di un mezzo che unisce la praticità del camper alla funzionalità di una barca: potrete, quindi, viaggiare su strada e spostarvi comodamente senza rinunciare a bellissime escursioni in mare aperto!

Il camper-barca è dotato di tutti i comfort immaginabili: bagno, cucina e spazio letto, anche se è possibile personalizzarlo ed accessoriarlo a proprio piacimento. Inoltre, il sealander (questo il suo “vero” nome) è stato realizzato in fibra di vetro, un materiale che lo rende assolutamente leggero e sicuro. Al suo interno, poi, è stato montato un motorino: in questo modo il camper può trasformasi in barca e partire per nuove avventure in mare aperto.

Il prezzo base è relativamente basso: si parte da 15 mila euro. Tuttavia, dobbiamo pensare che il mezzo sostituisce due soluzioni costose!

Il sealander, infatti, permette di viaggiare comodamente su strada senza rinunciare ai comfort di casa: al suo interno, infatti, sono previsti (di base) una bella cucina, uno spazio letto e anche il bagno. Inoltre, senza cambiare mezzo è possibile effettuare escursioni nell’acqua.

La sorpresa è racchiusa tutta lì: per un regalo originale, quest’anno, non avrete più scuse. Potrete, infatti, stupire la vostra dolce metà con un solo mezzo di trasporto!

 

Certificati Bianchi come strumento di Sviluppo

energia eolica

energia eolicaI Certificati Bianchi o meglio conosciuti come Titoli di Efficienza energetica sono ad oggi uno strumento finanziario a tutti gli effetti, utilizzato dalle aziende per creare valore monetario dal risparmio energetico ottenuto da uno specifico processo industriale.

L’utilizzo dei Certificati Bianchi ,per remunerare un determinato intervento di efficientamento energetico, è ad oggi uno strumento che può essere utilizzato quasi in ogni ambito, sia nei processi industriali come l’utilizzo di inverter o apparecchiature per recuperare calore, sia a livello civile con l’utilizzo di pannelli solari o stufe a biomassa.

Il grande successo riscontrato da tale strumento stà facendo nascere un universo economico in cui esistono vari attori che vanno ad operare, in primo luogo le famose Esco (Energy service company) che hanno il ruolo di “certificare” un determinato intervento mediante strumenti di analisi e monitoraggio, poi ci sono gli Energy Manager una figura nata all’interno di ogni azienda e preposta al controllo dei processi interni in materia di efficientamento.

La figura dell’Energy Manager svolge ad oggi un ruolo fondamentale per lo sviluppo aziendale, in quanto inevitabilmente lo sviluppo aziendale passa per una fase di ammodernamento tecnologico legato al risparmio energetico ed alla ottimizzazione delle risorse, in tal senso i certificati bianchi sono uno strumento di incentivo e sviluppo formidabile.

Anche le ultime misure varate dal nuovo Governo vertono verso un processo di ammodernamento civile ed industriale orientato all’efficienza, infatti numerosi sono i bandi di gara per sfruttare tetti di edifici pubblici per costruire impianti fotovoltaici o zone sterrate per impiantare pale eoliche; oppure in ambito civile incentivi per sostituire vecchie caldaie a gas con più moderne ed ecologiche caldai a pellet.

Gli incentivi ci sono, le tecnologie anche, esistono tutti i presupposti per puntare ad un eco sistema più pulito e genuino e ridurre l’inquinamento, bisogna solo intensificare questo processo di conversione.

6 wooden-spoon-g8c93f7fac_1280

Utensili da cucina: quali sono gli oggetti indispensabili

Avere i giusti utensili in cucina vuol dire semplificarsi la vita e riuscire a preparare diversi piatti senza sforzo. Sebbene la lista dei gadget...

Come superare l’indecisione?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi