Home Blog Page 189

Addestrare il proprio cane: le tecniche

Addestrare il proprio cane è una vera e propria disciplina. Tuttavia, prima di indirizzare il vostro amato cucciolo verso questo cammino, è importante imparare a comunicare proprio con lui. Di sicuro questo primo step vi permetterà di porre le base adeguate ad un lavoro duraturo e soprattutto soddisfacente.

C’è da tenere presente che un cucciolo di pochi mesi sarà molto più ricettivo di uno più maturo: questo gli permetterà di apprendere gli insegnamenti in modo più rapido ed immediato.

A tal proposito, è bene fare una precisazione: il cane cerca sempre (proprio perchè segue l’istinto) un capo, sia esso all’interno del nucleo familiare oppure fuori. Se vogliamo diventare il punto di riferimento del nostro cucciolo, dobbiamo saperci imporre, affermando la nostra autorità: solo in questo modo il nostro cane accetterà degli ordini e riconoscerà la nostra presenza.

Addestramento del cane

Se facciamo parte di un nucleo familiare più vasto, è bene che tutti i componenti partecipino alla sua formazione: è importante che non si verifichino discrepanze, ovvero che qualche persona sia più buona rispetto ad un’altra. Minare l’autorità del leader potrebbe risultare controproducente per il nostro piccolo amico, il quale potrebbe avere dubbi su come comportarsi oppure smettere del tutto di seguire gli ordini.

Infine, è utile utilizzare il gioco come punto di partenza dell’insegnamento: in questo modo, il cucciolo apprenderà rapidamente e senza alcuno sforzo particolare.

Inoltre, dobbiamo essere in grado di capire quando il cucciolo è più disponibile e quando, invece, non ha voglia di ascoltare. Dobbiamo ricordare, poi, che alla base di un corretto addestramento per i cani c’è un dualismo importante: la negazione e la ricompensa. Entrambe concorrono ad una corretta formazione: il cane, infatti, deve capire quando,e cosa, può fare. E dobbiamo essere noi a dirglielo.

In sostanza, l’addestramento dei cani parte tutto da un unico e fondamentale punto: imparare a comunicare correttamente con il proprio cucciolo. Il resto può essere definito come una naturale evoluzione del rapporto.

Forex: con le opzioni binarie o no?

Il mercato forex è il mercato in assoluto più ricco di opportunità che esiste al mondo. Un mercato ricco perché è grandissimo, perché ha numerosi attori con obiettivi diversi e perché è molto efficiente. Chiunque sia in grado di prevedere con un minimo di attendibilità l’andamento del forex è in grado di fare profitti elevati.
Ovviamente è opportuno utilizzare sempre e soltanto le migliori piattaforme forex (e il portale Forex06.com offre sempre informazioni aggiornate sulle migliori piattaforme di trading forex) e quindi bisogna dedicare un po’ di tempo e attenzione alla scelta della piattaforma di trading forex migliore.
Ma non è solo questo il punto. Perché ormai ci sono due paradigmi di trading dominante: uno basato sui CFDs e una basato sulle opzioni binarie.
Entrambi questi paradigmi consentono di ottenere profitti elevatissimi sul forex ma sono piuttosto diversi tra di loro per quanto riguarda i meccanismi di base.

Il meccanismo dei CFDs, infatti, si basa sulle variazioni continue del prezzo relativo di una coppia di valuta. Il meccanismo delle opzioni binarie, invece, prevede l’indicazione di una direzione del mercato (alto / basso per semplificare) ed è immensamente più semplice.
Questo fa sì che la maggior parte dei principianti che si avvicinano al forex, lo facciano utilizzando le opzioni binarie. Semplicità assoluta, controllo del rischio, possibilità di guadagnare molto anche senza grandi conoscenze in ambito finanziario fanno di questo strumento la porta preferita per tutti coloro che fanno forex per la prima volta.
Ma attenzione: questo non significa che i professionisti non amino le opzioni binarie. Anzi. Per prima cosa è sempre opportuno ricordare che le opzioni binarie non nacquero, originariamente, per consentire anche ai principianti di fare trading sui mercati. Nacquero perché c’era la necessità, nell’ambito dei fondi di investimento quantitativo, di controllare il rischio e misurarlo in modo semplice. Fu solo in un secondo momento che ci fu la grande intuizione: le opzioni binarie erano perfette per avvicinare al forex anche i principianti.
In ogni caso molto spesso i trader forex professionisti usano le opzioni binarie insieme ai CFDs. Di solito le usano in modo da fare hedging di posizioni aperte con i CFDs: in questo caso le opzioni binarie fungono, di fatto, da assicurazioni contro le perdite.
In ogni caso, sia che tu sia esperto che principiante, sia che tu operi con i CFDs che con le opzioni binarie ricorda sempre che è fondamentale la piattaforma forex. Se non è affidabile, sicura, autorizzata CONSOB e conveniente, stanne alla larga ed eviterai problemi.
L’autorizzazione CONSOB, in particolare, garantisce sempre sul fatto che la direttiva MIFID sia rispettata in maniera assolutamente letterale. Ed è proprio la direttiva MIFID che garantisce sempre al 100% l’utente.

I parfum di Comme des Garcons

La famosa casa di moda Comme des Garcons, conosciuta in tutto il mondo per le sue collezioni di abbigliamento, dal 1994 ha iniziato a produrre anche diverse linee di profumi unisex, adatti a tutti, ognuno può scegliere le fragranza che più la/lo rispecchia senza doversi preoccupare di portare un profumo che sia prettamente maschile o femminile.

Tutti i profumi sono creati con formule innovative, le quali contrastano con le classiche fragranze alle quali siamo abituati, per questo tali parfum hanno riscosso da subito un ampio successo tra i clienti di tutto il mondo.

Profumo

Sono diversi i parfum prodotti nel corso degli anni da Comme des Garcons, ad esempio nel 1998, la casa di moda ha lanciato Odeur 53, questo tipo di profumo è stato definito come “anti profumo” dall’azienda stessa, il motivo di tale definizione è legato alla sua composizione, il profumo, infatti, non contiene delle essenze di piante e fiori ma si tratta di un odore del tutto astratto, elaborato chimicamente ma che richiama l’odore dell’ erba appena tagliata, dell’aria fresca di montagna e ad altri profumi che non sono classificabili in una specifica categoria e che rendono questo profumo un’opera eccellente.

Tra le ultime produzioni, come possiamo vedere su www.susistore.it/brand/117/comme-des-garcons-shirt della Comme des Garcons Parfum troviamo Amazingreen, prodotto nel 2012, anche questa fragranza è stata creata grazie all’entusiasmo ed alla fantasia di Rei Kawakubo e la miscela è stata lavorata dal noto profumiere Jean Christophe Herault, si tratta di una fragranza che unisce in se minerale ed organico, dando vita a quella viene definita dalla stilista di Comme des Garcons come energia verde.

Il contrasto degli elementi, dal quale è composto questo profumo, è evidente già dal primo spruzzo, all’olfatto la fragranza appare fredda e pungente a causa della presenza di foglie di edera e pepe verde, successivamente il profumo muta lasciando spazio al lato minerale da cui è composto, elaborato con pietra focaia e selce che rilasciano una vera e propria esplosione di odori.

Quindi, possiamo concludere affermando che i profumi di Comme des Garcons sono innovativi e ricercati, creati utilizzando materie prime mai adoperate prima in un contesto del genere e che risultano estremamente gradevoli sia per uomini che per donne, che cercano un profumo che esprima a pieno la loro personalità nel modo più naturale possibile.

I beach resort di Marsa Alam

Marsa Alam, da qualche anno, è diventata una rinomata meta turistica, grazie all’apertura di un aeroporto, avvenuta circa dieci anni fa, oggi è raggiungibile da un ampio numero di turisti provenienti da tutto il mondo.

Moltissime persone, nel momento in cui organizzano una vacanza a Marsa Alam, scelgono di soggiornare in uno dei tanti resort che si trovano in questa località.

Qui, infatti, esistono diverse strutture di questo genere  ed ogni resort è un complesso di recente costruzione, infatti, il settore del turismo si è sviluppato solo di recente a Marsa Alam e quindi ogni tipo di località turistica è stata edificata nel corso di questi anni.

 

Marsa Alam

I resort, che si trovano Marsa Alam, come ad esempio il www.gorgoniabeach.com/it/il-resort/, si differenziano tra loro per il luogo in cui sono collocati in quanto alcune strutture sono più vicine alla struttura aeroportuale mentre altre sono più vicine al centro abitato ed altre ancora si trovano della città, in ogni caso si tratta di strutture dotate di tutti i comfort desiderabili, il  personale che lavora al loro interno è altamente qualificato, pronto a soddisfare le esigenze di ogni cliente.

Ogni resort offre ai villeggianti un gran numero di servizi, come ad esempio la spiaggia attrezzata, sulla quale si trovano lettini ed ombrelloni messi a disposizione dei clienti per tutto il corso del soggiorno, ci sono anche un gran numero di ristoranti, quello generale nel quale si svolgono solitamente colazione, pranzo e cena ed altri ristoranti con una cucina particolare, di solito orientale, per cenare in questo tipo di ristorante bisogna prenotare anticipatamente.

Il mare di Marsa Alam offre diverse opportunità ai turisti, in quanto si possono effettuare delle immersioni subacquee, nel corso delle quali si possono ammirare diverse specie di pesci e la fantastica barriera corallina che si trova in questa località del Mar Rosso, in particolare è possibile praticare lo snorkeling in quanto, questo mare, possiede le caratteristiche adatte per mettere in pratica questo genere di attività.

Tutti i beach resort offrono ai loro clienti anche dei servizi di animazione ed intrattenimento, infatti, ci sono dei gruppi di animatori esperti che, nel corso della giornata, organizzano giochi di gruppo da svolgere a bordo piscina oppure in spiaggia e, di sera, mettono in scena degli show di animazione che allietano le vacanze di coloro che soggiornano presso la struttura.

Forex online: cos’è? Guadagnare con il mercato delle valute

Il forex online è un mercato mondiale dei cambi, dove le valute vengono vendute per cinque giorni a settimana, ventiquattro ore su ventiquattro. Questo mercato è nato nel 1971, dopo che furono aboliti il sistema dei cambi fissi, e da allora si è sviluppato in maniera esponenziale, arrivando a toccare cifre vertigginose ogni giorno.

Sono cinque i gruppi di investitori più importanti, presenti nel mercato del forex: i traders, le banche, le istituzioni govenative, le imprese private, e i fondi. Questi possono essere divisi in due grandi gruppi: gli hedgers e gli speculatori. Negli hedgers possiamo inserire sicuramente le istituzioni governative, le imprese private sia di import che di export, e una parte degli investitori che hanno esposizioni in valuta estera. Tra gli speculatori, invece, possiamo inserire sicuramente: le banche, i fondi e le società che vanno a creare un’esposizione artificiale in valuta, per poter poi guadagnare da quelli che sono i movimenti di prezzo.

Il mercato forex si sviluppa in centri operativi che sono molto importanti e tra questi possiamo elencare: New York, Hong Kong, Tokyo, Parigi, Singapore e Francoforte. Con il termine Foreign Exchange, intendiamo indicare il trasferimento nello stesso momento di una valuta in un’altra. Per capire cosa abbiamo detto, facciamo un esempio molto semplice e veloce. Se pensiamo che l’euro si apprezzerà nei confronti del dollaro americano; allora faremo in questo mdo: compreremo EUR/USD (dove EUR sta per euro e USD sta per dollaro), quindi andremo a comprare in euro e venderemo in dollari. Se invece pensiamo che succede il contrario, ovverto che l’euro perderà terreno rispetto al dollaro, allora venderemo EUR/USD, ovverto venderemo in euro e compreremo in dollari. Il bello di tutto questo è che non bisogna aspettare il mercato rialzista per poter guadagnare con il forex, anche perchè può accadere in qualsiasi momento che una valuta si apprezzi nei confronti dell’altra.

Da questo si deduce che il mercato del forex consente sempre di poter investire, perchè le opportunità sono infinite. Ogni coppia di valute è indicata da una sigla di tre lettere, come abbiamo visto in precedenza, e che le principali valute, dette anche majors sono: EUR (Euro), USD (Dollaro), JPY (Yen giapponese), GBP (Sterlina inglese), CHF (Franco svizzero), AUD (Dollaro australiano) e il CAD (Dollaro Canadese). Le valute, quindi, sono scambiate in coppia e vengono visualizzate, con la prima che è quella detta base, guida o valuta primaria; e la seconda che invece è detta valuta secondaria.

3 rubinetto-tre-vie-cucina-cromato-con-canna-turchese-movibile-e-doccia-staccabile-2-getti-per-utilizzo-con-filtro-depurat-prensalatina

Rubinetto cucina: 4 consigli per scegliere il migliore

Quando si decide di rinnovare la cucina, uno degli aspetti a cui prestare maggiore attenzione è la scelta del rubinetto. A chi non ha mai...

La paura del fallimento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi